Forlì, l'attività 2010 per la mobilità in città

Forlì, l'attività 2010 per la mobilità in città

FORLI' - Il Vice-sindaco Giancarlo Biserna rende nota l' attivita' principale svolta nell' anno 2010 dall' assessorato alla mobilita' del Comune di Forlì. Elenca Biserna: "Piano delle Piste Ciclabili,

Piano di segnalamento dei parcheggi, Piano delle zone 30, Piano zebre sicure,  Piano Complessivo della Mobilità e del Traffico (attualmente in corso), il Progetto Percorsi Sicuri Casa-Scuola, il Piano della Sosta, il Piano Noleggio Biciclette, i percorsi sicuri casa scuola ed infine il progetto di informazione all'utenza dell'arrivo dell'autobus.

 

E' stato altresì costituito l' Osservatorio permanente sugli incidenti stradali ed è stata realizzata, a cura dell'assessorato, la pubblicazione "Osservatorio sicurezza stradale - Studio Metodologico sugli Interventi Infrastrutturali". "E' stato inoltre rimodulato il Piano tariffario della sosta in città, che ha comportato una riduzione generalizzata del prezzo della sosta e significative gratuità nella giornata del sabato, favorendo peraltro uno spostamento della sosta lunga dal centro città alla periferia", dice Biserna.

 

"A fronte dei Piani sopraindicati sono già stati effettuati numerosi progetti preliminari e definitivi. Anche numerose opere sono già state concluse. E' comunque importante sottolineare che il quadro strategico d' insieme sulle esigenze di mobilità è stato disegnato e che i percorsi realizzativi procederanno compatibilmente con i tempi tecnici necessari e con le risorse economiche disponibili".

Commenti (1)

  • Avatar anonimo di Sandro
    Sandro

    Bisogna dirlo al di là della retorica e delle precisazioni, l'assessore alla mobilità di Forlì il suo impegno lo pone . A volte purtroppo non è però sufficiente a far si che le morti avvenute anche nel 2010, tra pedoni e ciclisti, e sono tante, e le cose da fare sono ancora tante. Auspico che continui da parte dell'assessore Biserna a porre in primo piano la prevenzione per cercare di limitare al massimo queste tragedie.In bocca la lupo e lungimiranza per l'anno 2011.

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -