Forlì, l'onda viola più forte del maltempo

Forlì, l'onda viola più forte del maltempo

Forlì, l'onda viola più forte del maltempo

Il maltempo a Forlì non ferma l'onda viola che riesce a portare in piazza sabato 30 gennaio oltre cento persone. Nonostante il freddo, infatti, un centinaio di persone ha animato per circa due ore il sit-in in difesa della Costituzione, promosso dal popolo Viola di Forlì-Cesena davanti alla Prefettura. La piazza si è colorata del viola di bandiere, sciarpe e gadget con il preciso obiettivo di costruire una manifestazione a carattere popolare capace di scuotere i partiti, non già di rappresentarli. L'iniziativa ha coinvolto migliaia di persone in 140 città d'Italia e all'estero.

 

Nel corso del presidio, a turno, i partecipanti hanno letto gli articoli della Costituzione esprimendo le proprie critiche e opinioni sulla sciagurata attività legislativa dell'attuale Governo. L'iniziativa è cominciata alle 12 con un incontro dal profilo istituzionale che si è svolto in Comune dove una delegazione del Popolo Viola di Forlì-Cesena è stata ricevuta dal sindaco Roberto Balzani. Nella sala del consiglio, dopo un breve scambio di idee per future collaborazioni, è stata consegnata al sindaco una copia della Costituzione, rilegata e firmata Popolo Viola, mentre il primo cittadino ha ricambiato il dono regalando il libro "Le terre del Palmezzano".

 

Oltre al nutrito gruppo del Popolo Viola locale, munito di megafoni e copie della Costituzione, hanno preso parte al sit-in diverse associazioni, esponenti di partiti, alcune personalità della società forlivese, giovani studenti e tanti comuni cittadini. Riportiamo per correttezza tutte le associazioni che hanno ufficialmente aderito: Comitato Cesenate per la Costituzione, Coordinamento di Forlì-Cesena dell'associazione antimafia "Libera", Anpi Forlì-Cesena, Arci Forlì, Senso Civico di Cesena, Associazione !A la Calle!, Comitato Cittadino Democrazia Diretta, Associazione Mazziniana Italiana - Sezione "Giordano Bruno", Gianluca Camerani dirigente Fiom-Cgil Forlì, Cinzia Colaprico dirigente Fiom-Cgil Emilia-Romagna, Italia dei Valori, Federazione della Sinistra, Destinazione Forlì, Giovani Democratici.

 

Tra le prossime iniziative del Popolo Viola Forlì-Cesena segnaliamo: flash mob del 6 febbraio a Bologna, sciopero degli immigrati del 1° marzo e referendum sull'acqua pubblica.

Il Popolo Viola ringrazia tutta la cittadinanza e le associazioni che sono intervenute.

 

Popolo Viola Forlì-Cesena

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -