Forlì, l'opera storica sulle Poste in Italia donata alla "Aurelio Saffi"

Forlì, l'opera storica sulle Poste in Italia donata alla "Aurelio Saffi"

Forlì, l'opera storica sulle Poste in Italia donata alla "Aurelio Saffi"

FORLI' - In occasione della 86ª Giornata Mondiale dedicata al Risparmio, una rappresentanza di studenti dell'Istituto Tecnico Commerciale "Carlo Matteucci" di Forlì, accompagnati dalla dirigente scolastica Novella Ricci, ha assistito alla consegna alle autorità cittadine dell'opera in 5 volumi "Le Poste in Italia" da destinare alla Biblioteca "Saffi" di Forlì.

Alla cerimonia, tenutasi stamattina (28 ottobre) all'interno del palazzo storico che ospita l'ufficio postale di Forlì Centro in piazza Saffi, erano presenti il sindaco Roberto Balzani (peraltro autore del saggio "La Posta, il francobollo e l'identità italia" all'interno del volume I), l'assessore alla cultura John Patrick Leech, la direttrice della biblioteca Renata Penni e il responsabile del Fondo Cultura del Comune di Forlì Paolo De Lorenzi.

 

L'opera, edita da Laterza per conto di Poste Italiane, ripercorre le vicende del sistema postale italiano dall'Unità ai giorni nostri, da azienda di Stato a società per azioni in linea con l'evoluzione tecnologica e del mercato.

La direzione provinciale di Forlì-Cesena di Poste Italiane, con questa donazione, intende arricchire il patrimonio librario della città di Forlì, mettendo a disposizione della cittadinanza, di studiosi e ricercatori un lavoro prestigioso realizzato da cinque docenti universitari sotto la direzione di Valerio Castronovo, uno dei maggiori esperti di storia economica nazionale.

 

L'iniziativa ha anche l'obiettivo di sensibilizzare i ragazzi su un aspetto così significativo della vita quotidiana quale il risparmio. La direttrice della Filiale di Forlì-Cesena Marisa Babbi e la responsabile commerciale Patrizia Fiorini hanno illustrato agli studenti i principali strumenti offerti da Poste Italiane: dai libretti postali al conto corrente, ai buoni postali fruttiferi fino alle forme più complesse di investimento.

 

La presenza degli studenti dell'Istituto Matteucci ha assunto pertanto un particolare significato quali futuri cittadini. Poste Italiane è infatti costantemente impegnata da un lato a promuovere la cultura del risparmio, sensibilizzando in particolare i giovani ad investire sul proprio futuro umano e professionale, e dall'altro ad offrire strumenti sicuri e affidabili con i quali custodire in sicurezza e con rendimenti sicuri i propri risparmi.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -