Forlì, la danza anima un nuovo Mercoledì del Cuore

Forlì, la danza anima un nuovo Mercoledì del Cuore

Forlì, la danza anima un nuovo Mercoledì del Cuore

FORLI' - Ultimo appuntamento tematico per i Mercoledì del Cuore, prima del grande concerto di Radio Bruno, che animerà l'ultimo Mercoledì del Cuore. La festa di mercoledì 20 luglio è al ritmo di danza, con il programma "Al Ballo di REgnoli". La strada del ballo ospiterà provetti ballerini alle prese con ritmi di ogni genere e di ogni provenienza, danzando sul selciato oppure su piste improvvisate nel centro della città.

 

Il mercoledì estivo di Forlì comincia già alle 18,30 con l'aperitivo proposto dagli street bar, pub e caffetterie del centro città, per rilassarsi dopo una giornata di lavoro e prepararsi alla movida serale per le vie del centro. E tra uno spettacolo e l'altro tanto shopping grazie ai negozi del centro protagonisti dei saldi di fine stagione: la convenienza sposa la qualità e il servizio dei commercianti del cuore della città in un mix che con gli sconti estivi diventa irresistibile.

 

Dalle 21 poi lo spettacolo della danza che anima via Giorgio Regnoli, per una sera in cui la strada è il cuore del centro storico e l'anima della città. Ad esibirsi e coinvolgere i passanti ci sono i ballerini di boogie e salsa di Baila que te Passa, le danze folkloristiche del gruppo New Dance Club e i Medialuna Tango che intratterranno il pubblico sulle note del tango. Nel frattempo, spettacoli sparsi anche in altri luoghi del centro: al Muffaffè di piazza XX Settembre si fa un viaggio nella musica popolare con l'esplosivo folk dei Margò, e proseguendo verso largo del Calboli, la Forlì Music Academy on Stage. Nella vicina via dei Filergiti davanti a Puerta del Sol troviamo i Minimo Indispensabile e il loro rock teatrale. Mentre chi preferisce i ritmi caraibici potrà spostarsi al Carmine Latino, che per l'estate ha scelto come location fissa piazza del Carmine e via Fratti. n Corso Diaz, Equamente e il Pane e le Rose presentano i Mister Money, mentre lungo tutto il corso vedremo passeggiare i musicisti della briosa e scalpitante street-band forlivese, la Power Marching Band. Il Corso è anche creatività pura con gli artisti del gruppo Ecate e con il laboratorio per grandi e piccini della giocattoleria Momini, realizzato con colori, carta crespa e ritagli. L'arte è protagonista anche al centro culturale San Francesco con la mostra fotografica "Come un fiore. Luce, colore, movimento", rassegna delle opere di Giulia Magnani. Le note soul delle Blue Angels accompagnano coloro i quali decideranno di cenare in piazza Cavour, mentre il Moquette in via dell'Aste ospita i Santobarbaro e al Boulevard di viale Vittorio Veneto c'è il ritmo incalzante dei Beat Beats. Un tributo in acustico al mitico David Bowie al Canto 27, di fronte ai musei San Domenico, con The Bowies, che accompagneranno le degustazioni di vino "emozionali" con la proposta di mini menù a 12 euro. In Piazza Saffi esibizioni di ginnastica artistica dei ragazzi dell'Unione sportiva Forti e Liberi e per gli appassionati di volo ci sono i ragazzi della Seconda Facoltà di Ingegneria di Forlì che propongono esperimenti matematici e simulatori di volo. In Via delle Torri due dj set con Frankie B al Caffè dei Corsi e il Baccara State Staff davanti a Simone Caffè. Sempre in via delle Torri si troverà il gazebo AVIS, che torna ai Mercoledì del Cuore in occasione del 75esimo compleanno dell'Associazione: regali e omaggi a chi visiterà il punto AVIS insieme alla lotteria a premi, palloncini e sorprese per i bambini e tanti giochi. In Corso Garibaldi c'è musica per tutti i gusti, dalle canzoni anni ‘70 degli eclettici Brillanti Sparsi, al cantautorato coinvolgente e imprevedibile di Giacomo Toni & 900 Band allo swing degli Amarcord per finire al Botteguita con il folklore argentino di Anibal Castro e Deborah Mazza che danzeranno a ritmo di milonga e tango.

 

Per gli appassionati di libri, alle 19,30 al Botteguita di Corso Garibaldi, si possono ascoltare i consigli per una lettura sotto l'ombrellone, grazie a "Autori nel Borgo", rassegna estiva proposta da Mercuzio coop e MEGAForlì: "L'urlo interiore" di Laura Ravaioli affronta temi della società contemporanea come il panico, l'ansia, l'angoscia, ed a come oggi siamo molte volte chiamati a fare i conti con queste emozioni a volte difficili da gestire. Come ogni settimana poi non mancherà la seguitissima passeggiata organizzata da Marco Viroli e Gabriele Zelli per riscoprire la storia della nostra città attraverso i suoi edifici più significativi: a partire dalle 21, con partenza dall'ingresso del Comune, il gruppo si muove verso Palazzo Albertini, ripercorrendo "Palazzo Albertini. La nascita del Sindacato e del movimento cooperativo".

 

Una ventata di buonumore con Le risate di Sadurano: in piazzetta della Misura c'è Andrea Vasumi, con il suo spettacolo "Togliti le mutande (che ti devo parlare)", che trae spunto da quello che la televisione ci propone quotidianamente, per proporre divertentissime battute e farci riflettere sulle nostre abitudini.

 

Sponsor dell'iniziativa è la Cassa dei Risparmi di Forlì e della Romagna, che è al fianco di Forlì nel Cuore come main sponsor per tutto il 2011. Per conoscere il programma dettagliato, visita il sito www.forlinelcuore.it

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -