Forlì, la Fabbrica delle Candele illumina l'estate

Forlì, la Fabbrica delle Candele illumina l'estate

Forlì, la Fabbrica delle Candele illumina l'estate

FORLI' - "Accendi l'estate, accendi la Fabbrica!" è lo slogan relativo al programma  estivo che si svolgerà alla Fabbrica delle Candele di Piazzetta Corbizzi, a partire dal 1° luglio. Nel centro polifunzionale dedicato alla creatività giovanile, si avvicenderanno talenti del nostro territorio, ma anche artisti di livello nazionale ed internazionale. Tutti gli spettacoli saranno ad ingresso gratuito  ed avranno inizio alle ore 21.
Ad aprire il programma sarà il concerto del gruppo folk-rock "Margò" di Predappio.


Seguirà l'8 luglio l'incontro con lo scrittore e giornalista Peter Gomez, inviato de "L'Espresso", collaboratore del "Giornale" ai tempi di Indro Montanelli e dal 2009  collaboratore de "Il fatto Quotidiano" di cui dirige la versione on line. Gomez tratterà il tema della libertà di stampa e di informazione.


Il 9 luglio"La Compagnia dell'Anello "presenterà "Show time", un divertente viaggio nella storia del varietà.
Il 13 luglio la compagnia "Malocchi e profumi" proporrà "Il cellulare del morto", una commedia per sorridere dei paradossi relativi all'abuso della tecnologia.


Il 15 luglio sarà la volta di un importante appuntamento musicale con il gruppo rivelazione dell'edizione 2010 di Sanremo Giovani:"La fame di Camilla", band pop-rock formatasi a Bari nel 2007, dalle sonorità internazionali e dai testi che si ricollegano in modo originale alla tradizione dei grandi cantautori.
Il "Teatro delle Forchette" presenterà il 20 luglio "I love shopping", sulla colonna sonora di 12 brani di Madonna , la vicenda di una "material girl" alle prese con la mania dello shopping e le carte di credito.
Altro importante appuntamento musicale il 22 luglio con "Strade blu", che proporrà un concerto tutto al femminile, dal titolo "Just like a woman", che vedrà come protagonista Kellie Rucker, verace armonicista di Los Angeles, a mezza via tra blues , rock e country.


Il 27 luglio, in collaborazione con il JCE Festival di Bertinoro, si terrà il concerto jazz di Catia Giannantonio, tra classici della musica afro-americana e bossanova, soul e blues, citando i migliori interpreti di questa musica.


L'"Accademia Malatestiana Trio" concluderà gli eventi del mese di luglio con il concerto" Musica negli occhi", un viaggio musicale, accompagnato dalle immagini , attraverso alcune celebri colonne sonore di film da "Amarcord" a "Romeo e Giulietta".I brani saranno interpretati da l soprano Margherita Pieri, da Yuri Ciccarese(flauto) e da Filippo Pantieri(piano).


Durante la serata sarà consegnata una targa al maestro forlivese Marco Sabiu.
I successivi appuntamenti si terranno nell'ambito di "Emilia -Romagna Festival": il 2 agosto con l'esibizione del duo Alberto Celli( violoncello)e Federico Colli(pianoforte), il primo settembre con il concerto del pianista Sandro De palma.


"Si tratta di un programma interessante"afferma l'Assessore alle Politiche Giovanili Valentina Ravaioli" che mette in rete i talenti del territorio, in una prospettiva  nazionale ed internazionale, offrendo ai giovani la possibilità di avvicinarsi a vari ambiti artistici e generi musicali, spaziando dal rock, al jazz, al repertorio classico, senza dimenticare momenti di riflessione e dibattito che, in questa occasione, si concentrano su un tema delicato , quale quello della libertà di stampa"


In caso di maltempo gli spettacoli si svolgeranno nel teatro interno della Fabbrica delle Candele.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -