Forlì: la fondazione Carisp cede a San Paolo l'8% di Cariromagna

Forlì: la fondazione Carisp cede a San Paolo l'8% di Cariromagna

FORLI' - E' stato firmato oggi un contratto per la cessione a Intesa Sanpaolo da parte della Fondazione Cassa dei Risparmi di Forlì di n. 17.154.277 azioni ordinarie - pari all'8% del capitale sociale - di Cassa dei Risparmi di Forlì e della Romagna (Cariromagna).

 

Il perfezionamento dell'operazione è subordinato all'ottenimento da parte della Fondazione dell'autorizzazione del Ministero dell'Economia e delle Finanze.

 

Il corrispettivo pattuito è pari a Euro 50.776.660,00, corrispondente a € 2,96 per azione, comprensivo del dividendo per l'esercizio 2009.

 

Ai sensi di quanto previsto nel contratto, le parti si sono impegnate a sottoscrivere, contestualmente al perfezionamento della compravendita, un nuovo accordo parasociale per tener conto del nuovo assetto partecipativo della Cassa.

 

Ad oggi il capitale sociale di Cariromagna è detenuto al 68,43% da Intesa Sanpaolo, al 18,74% dalla Fondazione Cassa dei Risparmio di Forlì e all'11,52% da circa 10.000 altri azionisti.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -