Forlì, la Fortitudo espugna il PalaCredito. Vem ko 64-55

Forlì, la Fortitudo espugna il PalaCredito. Vem ko 64-55

Forlì, la Fortitudo espugna il PalaCredito. Vem ko 64-55

FORLI' - La Vem Sistemi si prende il primo cazzotto dalla Fortitudo. Un colpo durissimo, che fa male ai migliaia di tifosi che hanno preso d'assalto il PalaCredito. L'Amori, spinta da oltre mille supporter che hanno continuamente sostenuto i propri beniamini, ha sbancato il parquet di Forlì per 64-55. Ancora una volta la squadra di coach di Gianpaolo Di Lorenzo non è stata incisiva in attacco (33% da 2, 23 da 3), piazzando solo Poletti (12 punti) e Farioli in doppia cifra (11).

 

>LE IMMAGINI DI GARA 1

 

Deludente la prova di Villani e Frasinetti, mentre il rientrante Forray e Tassinari rasentano la sufficienza. La ‘Effe' ha dominato da primo minuto nonostante numerose scelte arbitrali perlomeno dubbie che potevano far prendere una piega diversa alla gara. Gli uomini di coach Alessandro Finelli sono riusciti a stroncare ogni rimonta della VemSistemi, ristabilendo le distanze con grandi giocate da parte di Malaventura e Gigena (7/11 da tre per i due).

 

Per l'Amori ancora una volta, a fare la differenza, è stata la generosità del capitano Lamma, che si è preso la squadra sulle spalle portandola alla prima vittoria nella serie. Il pronostico della vigilia è stato così confermato. Il ko della Vem è stato forse "annunciato" alla luce della condizione fisica di una squadra sempre più acciaccata. Alla fine non sono mancati momenti di tensioni, subito stemperati dalle forze dell'ordine. Mercoledì gara 2, sempre al PalaCredito. Ore 21 fischio d'inizio.


Commenti (6)

  • Avatar anonimo di caputese
    caputese

    @ signorG Se stai cercado di mettre una pezza è troppo tardi. La questura ti sta gia cercando!!!

  • Avatar anonimo di signorG
    signorG

    vorrei precisare che non ho nulla contro la questura nè contro le forze dell'ordine in genere (anzi nella stragrande maggioranza dei casi opera alla perfezione). trovo però che ieri abbiano fatto alcuni errori e ci ha rimesso una poveretta che voleva solo godersi una partita.

  • Avatar anonimo di Marc
    Marc

    @ signorG Ieri sera non ero presente al Palafiera, ma quello che racconti, purtroppo, non mi sorprende. Tra gli Ultras fortitudo la percentuale... "delinquenziale" è forse la più alta d'italia ed gli innumerevoli precedenti sono lì a testimoniarlo. Inoltre, il debito della "Sacrati band" non è "solo" nei 6,5 milioni vs il comune di Bologna,(per il quale avevano provato la chiedere la spalmatura, ma sul quale invece dovranno intervenire velocemente) ma c'è anche una pendenza, se non sbaglio, di circa 4 milioni vs la lega o la federazione. Per il ripescaggio alcune voci farebbero prevedere che Forlì non dovrà mettere mano,probabilmente, al portafoglio, visto che ci sono almeno un paio di società barcollanti!!(sempre che la Fortitudo esista ancora e non si stia giocando per niente!)

  • Avatar anonimo di RZ
    RZ

    La verità è che la Libertas negli ultimi 20 anni è sempre mancata negli appuntamenti importanti. Gioco esaltante in regular season, e braccino corto quando si deve giocare la promozione. E' sempre stato così da che mi ricordi io, che conosco e seguo l'ambiente della Fulgor da 20 anni. Non si può vedere una squadra che per tutta la stagione tira a canestro con percentuali da cecchino, e nelle ultime 5 partite in cui si gioca la pro,mozione non riesce mai a superare i 60 punti. Vien quasi da pensare che la Fulgor stia bene dove sta, e che in fondo di entrare nel giro che conta non abbia nessuna voglia e nessun interesse. Il prossimo anno ci giocheremo ancora la promozione, per l'ennesima volta. Ma non mi scomoderò più per andare a vedere giocare una squadra, una società che in realtà non ha nessuna voglia di vincente.

  • Avatar anonimo di signorG
    signorG

    parliamo un pochino del contorno: forlivesi costretti a parcheggiare ad un km dal palafiera perchè tutto era transennato (ma siamo noi a giocare in casa, no?). all'interno, agli ultras bolognesi è stato permesso di scavalcare tutte le transenne e posizionarsi in un settore non loro, senza che le migliaia di celerini presenti muovessero in dito (ma giochiamo in casa noi, vero?). per concludere in bellezza, in finale di partita dalla curva bolognese qualcuno con una fionda (come è entrata? visto che vendono addirittura le bottiglie d'acqua senza tappo) ha lanciato verso il parterre forlivese un bullone o una moneta colpendo una ragazza e provocandole una ferita lacero contusa di 4 cm tra naso ed occhi: MA LA QUESTURA C'E' O CI FA? garantire la sicurezza non significa permettere agli incivili di fare ciò che vogliono e costringere le persone normali che vogliono solo godersi una partita a trattamenti da campo di concentramento con tanto di perquisizioni stile arresto anche alle donne. poi, cara lega pallacanestro: non è perchè ti chiami fortitudo puoi permetterti di fare quello che ti pare! già dovevano essere falliti, perchè hanno ancora un debito verso il comune di bologna di ben 6.4 milioni di euro che devono pagare da diversi anni. in più vorrei che si prendessero provvedimenti seri (non un banale divieto alle trasferte) verso questi incivili... staremo a vedere. tutto ciò non cambia il fatto che la squadra non abbia più forze e che urge guardare ai titoli da acquistaer per la legadue. CON LA POSTILLA PERO' CHE MERCOLEDI' NON SI FACCIANO VENIRE I BOLOGNESI A FORLI'.

  • Avatar anonimo di Marc
    Marc

    Da osservatore esterno devo dire che....la Sfiga della LIbertas è IMMENSA!!! In questa stagione era di(almeno) una spanna sopra tutti(compreso pure l'altro girone.....) e, causa questa serie impressionante di infortuni(che nel basket ci stanno, ma nel caso della compagine forlivese si è trattato di un vero record negativo, sia per il numero che per la tempistica..), forse andrà in legadue solo come ripescata.....mah!

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -