Forlì, la Fortitudo infrange il cuore biancorosso dei tifosi

Forlì, la Fortitudo infrange il cuore biancorosso dei tifosi

Forlì, la Fortitudo infrange il cuore biancorosso dei tifosi

FORLI' - Un PalaCredito da lasciare senza fiato. La gara 5, quella decisiva, che decreta la promozione in Lega Due. I cori, che, da una curva all'altra, si alternano e si sovrappongono. Vem contro Fortitudo. Tanti coriandoli sono volati ai primi canestri dei forlivesi, coriandoli amari quando i tifosi, increduli, hanno dovuto rassegnarsi ad un risultato che è arrivato all'ultimo secondo. Da 79-80, i bolognesi hanno conquistato i due punti della vittoria.

 

Poi reazioni di rabbia. Mentre la curva della Amori Bologna inneggia ai suoi, il resto del palazzetto è in preda al caos. Sono volati prima fumogeni, che hanno richiamato immediatamente in campo la celere, poi sedie, grossi bidoni, bottiglie, scoponi. I tifosi biancorossi gridavano contro tutto e tutti, senza riuscire a rassegnarsi al risultato. Un risultato che ha tenuto tutti i 5mila con il fiato sospeso fino all'ultimo.

 

Tutto è partito poco dopo le 20 quando gli ultras forlivesi hanno iniziato ad occupare i loro posti e ad intonare i primi cori. Pochi minuti dopo arrivano i biancoblù. E si comincia: sfottò, canti e slogan, da una parte all'altra del PalaCredito. Poi scendono in campo i giocatori ed i 5mila vanno in delirio. Campeggia un cuore bianco su sfondo rosso. Il cuore della Vem. Che esplode quando Tommasini, dalla tre quarti di campo piazza un canestro eccezionale. La gioia biancorossa esplode con un calore incredibile in un'ovazione per il numero 6.

 

La gara prosegue con un ritmo alto ed un alternarsi di emozioni che portano in vantaggio ora i forlivesi, ora i bolognesi. E le tifoserie incalzano. Mancano 2 minuti e 27 secondi alla fine della partita: 74 pari. Poi la Vem supera di 2 punti. Meno 43 secondi: contro i 77 punti della Fortitudo la Vem Sistemi arriva a 78, poi 79, poi 80. La reazione dei biancoblù fa tremare. Sugli spalti la tensione raggiunge livelli stellari. Poi Malaventura ferisce il cuore biancorosso. E la Amori Bologna guarda Forlì dall'alto.

 

Chiara Fabbri  

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -