Forlì, la Fulgor ricevuta in Provincia: ''Esempi da imitare''

Forlì, la Fulgor ricevuta in Provincia: ''Esempi da imitare''

Forlì, la Fulgor ricevuta in Provincia: ''Esempi da imitare''

FORLI' - Il Consiglio provinciale di Forlì-Cesena ha festeggiato con una breve cerimonia la MarcoPoloShop.it FulgorLibertas, la squadra di basket forlivese che con una grande rimonta alla fine del campionato ha guadagnato la permanenza in LegaDue. Erano presenti, per la squadra, il presidente Erio Masoni, l'allenatore Vucinic ed il vice Colombo, i dirigenti Gianni Genesi, Giampiero Gagliardi, Nicola Alberani, Gabriele Foschi e il medico della squadra Franco Spadoni.

 

Tra i giocatori Poletti, Huff, Rava, Berlati e Campani. Nel corso della cerimonia è stato consegnato alla delegazione un piatto in ceramica con gli stemmi dei Comuni della provincia, come ringraziamento di tutto il territorio nei confronti della squadra. Prima della consegna i messaggi di benvenuto.

 

"Anche all'interno di questo palazzo il tifo è stato intenso per voi: è stata un'emozione forte, siamo soddisfatti e vi ringraziamo per questo successo. Speriamo che nella nostra comunità abbiate trovato anche un'esperienza professionale importante", ha detto il presidente del Consiglio provinciale Daniele Zoffoli. Da parte sua ha aggiunto il presidente della Provincia Massimo Bulbi: "Siete esempi da imitare. Lo sport è un contributo fondamentale alla coesione sociale del territorio, lo vediamo da un tifo che è sempre stato caloroso".

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In qualità di tifoso appassionato ancora prima che di capogruppo del principale gruppo di opposizione, ha parlato anche Stefano Gagliardi (PdL): "Siete l'orgoglio della città. Spiace vedere che a volte c'è disinteresse, ma aiutare la squadra di pallacanestro cittadina vuol dire aiutare centinaia di ragazzi che fanno il tifo e che si identificano in questi giocatori". E ancora Gagliardi: "Dalla fusione tra Fulgor e Libertas è nato un gioiellino". Per Gagliardi, infine, la squadra "non poteva perdere, perché ha un angelo lassù, la mia nipotina".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -