Forlì, la protesta dei genitori: "Vogliono chiudere la scuola di via Ribolle?"

Forlì, la protesta dei genitori: "Vogliono chiudere la scuola di via Ribolle?"

Forlì, la protesta dei genitori: "Vogliono chiudere la scuola di via Ribolle?"

FORLI' - Si leva la protesta di alcuni genitori degli alunni della scuola elementare "Matteotti".

L'associazione genitori incontrerà l'Amministrazione Comunale di Forlì, rappresentata dall'assessore Tronconi e dai tecnici dell'ufficio gestione edifici pubblici, per discutere del trasferimento della scuola per motivi di sicurezza. L'incontro si terrà il 4 giugno 2010 alle 17 nel salone comunale di Forlì. I genitori, in particolare, protestano per il fatto di non essere stati avvertiti al momento in cui c'erano da fare le isrizioni.

 

"Devi chiudere una scuola? Non farlo sapere a nessuno", commenta Monica Mazzotti, in rappresentanza dei genitori. "Vorremo segnalare una vicenda che a prima vista può sembrare del tutto normale. La scuola primaria Giacomo Matteotti di Forlì, via Ribolle, deve chiudere per adeguarla alle nuove normative sulla sicurezza. Più che giusto direte voi. Peccato, però, che questo sia stato deciso senza consultare le famiglie dei bambini e gli insegnanti che vivono in quella realtà e all'insaputa del presidente della Circoscrizione".

 

E continua: "Alla fine, bontà loro, gli amministratori hanno informato in via ufficiosa del trasferimento provvisorio della scuola in un'ala dell'edificio che ospita la scuola primaria Melozzo nei pressi della piscina comunale con tutti i problemi che questo può comportare. Peccato che i genitori che hanno scelto di iscrivere i loro figli a questa scuola il prossimo anno, non più tardi di tre mesi fa, non abbiano avuto nessuna informazione".

 

Il timore è che dietro tutto questo ci fosse un piano per accorpare le due scuole, Matteotti e Melozzo. "In effetti dall'ufficio tecnico comunale fanno sapere che a loro nessuno ha detto che la scuola ritornerà nella vecchia sede. Anzi dalle solite indiscrezioni si viene a sapere che c'è già un progetto per trasferire in via Ribolle il Centro di Documentazione Apprendimenti", temono i genitori impauriti.

Commenti (1)

  • Avatar anonimo di fabbri stefano
    fabbri stefano

    diamo retta a questi genitori... che saranno i primi a manifestare se succede qualche inciddnte ai bambini...

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -