Forlì, la protesta della Lega: "Manca la pista ciclabile fino a S.Martino"

Forlì, la protesta della Lega: "Manca la pista ciclabile fino a S.Martino"

Forlì, la protesta della Lega: "Manca la pista ciclabile fino a S.Martino"

FORLI' - "Manca la pista ciclabile nel tratto che da Viale Risorgimento, passando per Viale dell'Appennino va verso il quartiere di San Martino e così centinaia di ciclisti sono costretti tutti i giorni a mettere in pericolo la loro vita percorrendo una strada molto trafficata, anche da mezzi pesanti". Queste le parole del Capogruppo Lega Nord in Circoscrizione 2 Daniele Mezzacapo che raccoglie le proteste di un gruppo di cittadini del quartiere che chiedono a gran voce una  pista ciclabile per poter percorrere quel tratto di strada in sicurezza.

 

Questa mancanza è amplificata anche dal fatto che molte automobili parcheggiano e sostano sul marciapiede costringendo pedoni e ciclisti a riversarsi in strada per poter proseguire il tragitto. "Presenterò presto un ordine del giorno in Circoscrizione per portare a conoscenza l'intero consiglio della necessità di attivarsi per risolvere questa situazione visto che la strada, è percorsa anche da numerosi giovani che si dirigono verso i campi sportivi e le scuole del quartiere", conclude Mezzacapo.

Commenti (4)

  • Avatar anonimo di matteol
    matteol

    Giusta osservazione. Nel tratto di Viale dell'Appennino che va da Viale Risorgimento all'inizio di San Martino si potrebbe fare una pista ciclabile/marciapiede analoga a quella che va dalla rotonda di Vecchiazzano a Viale Risorgimento, sul lato est perche' dall'altra parte c'e' il canale che a quanto sapevo non puo' essere coperto. La stessa cosa si potrebbe fare, forse, anche per tutto il tratto successivo fino a via Monda, dopo la quale la pista ciclabile e' gia' esistente. Certo, poi bisognerebbe far capire ai ciclisti che le piste ciclabili servono per le biciclette: non sono tanto i giovani ad essere un problema quanto certi anziani e quelli con le bici da corsa, che continuano ovunque a pedalare nelle corsie delle auto. Ben venga comunque un ordine del giorno su questo tema, sarebbe ora che si facesse qualcosa.

  • Avatar anonimo di simy
    simy

    almeno li hanno la fortuna di essere serviti da autobus per muoversi...da altre parti non ci sono ne piste ciclabili ne autobus....

  • Avatar anonimo di Max67
    Max67

    Il problema è stato sollevato giovedì sera..siamo al sabato e gia' se ne parla... Questo significa essere vicino ai cittadini.

  • Avatar anonimo di pecoranera
    pecoranera

    Sono perfettamente d'accordo. Ma il Comune cosa dice ? Che chi vuol pedalare può farlo con le cyclette in Piazza ?!

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -