Forlì: la Sala Centrale di Villa Gesuita ritrova l�antico splendore

Forlì: la Sala Centrale di Villa Gesuita ritrova l’antico splendore

Il Lions Club Forlì Giovanni de' Medici rinnova la propria amicizia ed il proprio sostegno al mondo della cooperazione sociale e, dopo il service 2008/2009 destinato al progetto "L'Altro Giardino" promosso da Il Cammino ed Ecosphera, per l'anno sociale 2009/2010 ha predisposto un'azione di solidarietà nei confronti della cooperativa sociale L'Accoglienza, che gestisce attività residenziali per disabili ed educative per minori all'interno di Villa Gesuita in viale dell'Appennino a Forlì.

 

La Villa, donata alla Parrocchia di San Pio X negli anni '60 da Raoul Masini, nipote del famoso tenore Ettore Masini, e da circa 20 anni gestita dalla cooperativa L'Accoglienza, è oggetto del service del Lions Club, che si è impegnato a ristrutturarne una sala, l'unica che conserva, seppur in stato non ottimale, decorazioni originali alle pareti.

Nel dettaglio il service consiste nel restauro delle decorazioni murarie, nella sistemazione di un grande camino al centro della stanza e nella dotazione di varie attrezzature audio e video, in modo che la sala possa diventare uno spazio multimediale a servizio dei minori che frequentano i centri educativi ed estivi. Verranno quindi acquistati un Tv al plasma da 50", un sistema home teatre comprensivo di radio diffusione ed un DVD recorder combinato con lettore VHS.

 

L'intero progetto, in corso di realizzazione, verrà presentato nel corso di un meeting promosso dal Lions Club Forlì Giovanni de' Medici, a cui parteciperanno Gilberta Masotti e Silvia Fantini, rispettivamente presidente e responsabile della coop. Accoglienza ed anche l'assessore al Welfare del Comune di Forlì Davide Drei.

Sabato 22 maggio, infine, è previsto l'evento di inaugurazione della Sala, organizzato congiuntamente dal Lions Club e dalla cooperativa sociale L'Accoglienza, presso Villa Gesuita.

Commenti (1)

  • Avatar anonimo di Barnaba
    Barnaba

    Il famoso tenore non si chiamava Ettore. Si chiamava ANGELO!!!!!!!!!!!!!

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -