Forlì: la “Scuola Card”, uno spot elettorale fuori stagione per Pasini (Udc)

Forlì: la “Scuola Card”, uno spot elettorale fuori stagione per Pasini (Udc)

In merito alla "Scuola Card", annunciata alla stampa nei giorni scorsi dall'amministrazione comunale di Forlì, quale provvedimento per agevolare le famiglie numerose in merito ai trasporti per i figli sono necessarie alcune considerazioni.

 

"A nostro parere - commenta il segretario provinciale Andrea Pasini - siamo di fronte ad uno spot elettorale fuori stagione. Mi spiego. Potranno godere dei benefici del provvedimento solo le famiglie dai tre figli in su (uno sconto sul terzo abbonamento e gratuito il quarto): ma, siamo realistici, quante famiglie hanno tre o più figli tutti in età scolare e tutti in grado di raggiungere autonomamente il proprio istituto scolastico? Sono presenti nel tessuto forlivese poche famiglie con 4 figli ed un discreto numero con tre figli, ma, in quasi la totalità dei casi, per conformazione della famiglia ed età dei figli, questo beneficio difficilmente potrà essere goduto".

 

"Capisco che le risorse sono limitate - continua Pasini - ma sulla famiglia non si scherza: non è certo questo il modo opportuno per approcciare un'efficace politica famigliare, sulla quale da tempo auspico un interesse dell'amministrazione comunale".

"Almeno - conclude Pasini -  se si vuol dare una parvenza di serietà al provvedimento, bisogna estendere i benefici dello sconto anche al secondo figlio e prevedere la "Scuola Card" anche per le tratte extraurbane e non solo per quelle cittadine".

Commenti (1)

  • Avatar anonimo di ATTILA
    ATTILA

    PASINI ha ragione... che presa in giro... con questa iniziativa ..( non può che essere dell'assessore Maltoni ,, viste le capacità,.).questa amministrazione ha raggiunto il top della propria capacità... Figuriamoci sul resto. Il porta a porta che si stà sbandierando in altre comunicazioni,,, a dir la verità era già quasi pronto anche con la gunta Masini... Niente di nuovo... anzi incapacità di proposta, poca fatasia e soprattutto scarsa conoscenza della città e dei suoi problemi..in compenso... queste banali iniziative per prendere in giro i forlivesi i e le famiglie numerose che devono arrivare alla fine del mese, con difficoltà sempre maggiori.

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -