Forlì, la Sinistra davanti alla Prefettura per chiedere la 'cacciata' di Berlusconi

Forlì, la Sinistra davanti alla Prefettura per chiedere la 'cacciata' di Berlusconi

FORLI' - "Martedì prossimo in occasione della discussione sulla mozione di sfiducia al governo Berlusconi, a Roma e in tante città dell'Emilia-Romagna, l'opposizione sociale e politica scenderà di nuovo in piazza. Saremo in piazza perchè pensiamo che Berlusconi sia un danno gravissimo per la democrazia e che se ne debba andare subito".

 

E' quanto si legge in una nota della Federazione della Sinistra di Forlì.


"La compravendita di parlamentari, avvenuta in questi giorni, dimostra una volta di più la degenerazione e la corruzione della politica di palazzo e del potere berlusconiano. Saremo in piazza per dire anche ciò che spesso l'opposizione parlamentare non dice, e cioè che non solo Berlusconi deve andarsene a casa ma anche le politiche economiche e sociali che ha messo in campo in questi anni".

"Per dire che una nuova stagione di giustizia sociale è necessaria: la chiedono i metalmeccanici, gli studenti e tante altre lavoratrici e lavoratori. Per questo martedì la Federazione della Sinistra, anche a Forlì, dalle ore 17,00, sarà davanti alla Prefettura in piazza Ordelaffi".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -