Forlì, la Vem spera nel ripescaggio. Le possibilità ci sono

Forlì, la Vem spera nel ripescaggio. Le possibilità ci sono

La tifoseria forlivese merita la A

FORLI' - Persa sul campo, la Vem Sistemi Forlì farà di tutto per entrare in LegaDue. Le possibilità concrete ci sono. Diverse società del girone di purgatorio sono in difficoltà come Pavia, Casalpusterlgengo, Vigevano, Ferrara, Bologna e Rimini. Forlì, da undici anni in A Dilettanti, è la prima squadra che ha la possibilità di acquistare i diritti sportivi. Grazie all'ingresso di nuovi soci la speranza c'è. Qualcosa di più si conoscerà a riguardo a luglio.

 

Nel frattempo scotta ancora l'atroce beffa di quel canestro all'ultimo secondo di Malaventura. Coach Gianpaolo Di Lorenzo non ha gradito "come la Fortitudo ha esultato - ha affermato al "Corriere Romagna" a firma di Enrico Pasini - con Muro che mi ha insultato e i giocatori che, onestamente, potevano festeggiare solo rivolti ai propri tifosi e non anche verso i nostri". Amare parole per la sconfitta: "Questa squadra, questa città e società meritano la serie A".

Commenti (1)

  • Avatar anonimo di RZ
    RZ

    Dopo 11 anni di Dilettanti, sarebbe ora di dimostrare di meritare la promozione sul campo. 11 anni di tentativi falliti sono sintomo di una società con la mentalità vincente solo a metà. non si può sbagliare sempre. e non ci si può affidare, dopo 11 anni, al ripescaggio. Forlì merita la A, ma merita soprattutto una squadra e una società capace di conquistarsela sul campo, e non tramite ripescaggio e acquisizione di diritti altrui. spero che la Libertas non venga ripescata, perchè non è importante solo la mèta, ma anche il come la si raggiunge.

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -