Forlì, lavoratori in sciopero alla Marcegaglia

Forlì, lavoratori in sciopero alla Marcegaglia

Forlì, lavoratori in sciopero alla Marcegaglia

FORLI' - Lavoratori in sciopero alla Marcegaglia. Prende infatti avvio la vertenza per il rinnovo del contratto aziendale, scaduto il 30 aprile 2010, dello stabilimento di Villa Selva. Dopo la presentazione delle richieste dei lavoratori, nel corso del secondo incontro con la Direzione di stabilimento assistita dalla Direzione del Gruppo, "la Marcegaglia - si legge in una nota dei sindacati - ha posto pregiudiziali pesanti che hanno determinato l'impossibilità di procedere con le trattative".


> GUARDA LE FOTO DEL PRESIDIO DEI LAVORATORI

 

"Nello specifico, di fronte alle richieste dei lavoratori di prevedere anche aumenti salariali certi, e nonostante le disponibilità della delegazione sindacale a procedere con una trattativa vera e con le necessarie mediazioni, l'azienda ha manifestato in entrambi gli incontri la propria totale indisponibilità a discutere delle richieste dei lavoratori in materia di aumenti retributivi" sostengono i sindacati.

 

"Nella giornata di mercoledì 14 luglio, si sono svolti di fronte ai cancelli della fabbrica scioperi dei lavoratori con assemblee, che hanno proclamato un ulteriore pacchetto di ore di sciopero da effettuarsi entro la fine del mese di luglio, con l'obiettivo di far cambiare posizione alla Direzione del Gruppo".

 

"Ritenendo che i lavoratori dello stabilimento Marcegaglia di Forlì abbiano diritto al rinnovo del loro contratto, anche perché l'azienda ha attraversato la crisi degli ultimi anni con flessioni più limitate rispetto al settore - e ricordiamo che in Marcegaglia a Forlì si è evitato il ricorso alla cassa integrazione grazie alle disponibilità manifestate dai lavoratori con l'utilizzo delle loro ore di ferie e permessi - , non comprendiamo le ragioni di pregiudiziali e indisponibilità ad una trattativa vera che produrranno inevitabili tensioni dentro lo stabilimento e nel territorio" concludono i rappresentanti dei lavoratori.


Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -