Forlì, le Ronde Gialle trovano verdura non fresca nei supermarket

Forlì, le Ronde Gialle trovano verdura non fresca nei supermarket

Forlì, le Ronde Gialle trovano verdura non fresca nei supermarket

FORLI' - Venerdì a Forlì decine di agricoltori della Coldiretti hanno fatto le cosiddette ronde gialle.

Ad un anno esatto dal debutto, gli uomini in giallo di Coldiretti sono tornati all'opera per difendere le produzioni nostrane e di stagione. Gli agricoltori hanno controllato direttamente l'ortofrutta in vendita in un grande supermercato del comprensorio incontrando e informando, tra l'altro, i consumatori.

 

Nel mirino degli agricoltori, in particolare, provenienza e qualità dell'ortofrutta in vendita. E le sorprese, su questi fronti, non sono mancate. Perché in vendita si è trovata frutta e verdura non sempre freschissima, di pezzatura difforme da quella dichiarata, con alcune etichette incomplete prive della dichiarazione di origine.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Purtroppo abbiamo potuto constatare - commenta il direttore Coldiretti Forlì-Cesena Anacleto Malara - che nonostante esista la difficoltà a collocare le nostre produzioni su molti mercati esteri, in vendita nelle strutture della GDO, ancora in questo periodo, c'è una vera e propria invasione di ortofrutta proveniente dai quattro angoli del globo". "Tutto ciò - sostiene il presidente Coldiretti Forlì-Cesena Filippo Tramonti - ci induce a raccomandare ai consumatori un'attenzione particolare alle etichette e a privilegiare le produzioni italiane e locali. A proposito di prezzi di vendita e per dare risposte ai consumatori e ai produttori - aggiunge Filippo Tramonti - serve una più equa ridistribuzione del valore dei prodotti lungo tutta la filiera, dalla produzione all'acquisto finale.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -