Forlì, legalità. Marco Di Maio (Pd): "Territorio unito contro le infiltrazioni mafiose"

Forlì, legalità. Marco Di Maio (Pd): "Territorio unito contro le infiltrazioni mafiose"

Forlì, legalità. Marco Di Maio (Pd): "Territorio unito contro le infiltrazioni mafiose"

FORLI' - "La fragilità economica, sociale e istituzionale che stiamo attraversando rischia di rendere più vulnerabile anche il nostro territorio di fronte alle continue minacce di infiltrazioni mafiose: per questo occorre non lasciare inascoltato l'appello che il giudice Piergiorgio Morosini ha lanciato sabato mattina da Forlì". Lo sostiene Marco Di Maio, consigliere comunale e segretario territoriale del Partito Democratico, che sabato mattina ha partecipato presso la sede della Fondazione a Forlì al convegno promosso da Cna dal titolo "L'impresa della legalità. Regole per un mercato veramente libero".

 

"Il suo appello va raccolto con determinazione dell'intero territorio - sollecita Marco Di Maio -. Morosini ha fatto una proposta che deve fungere da stimolo per tutti: costruire un osservatorio permanente (composto da forze dell'ordine, magistratura, imprese, sindacati, istituzioni, associazionismo) per contrastare i tentativi di infiltrazione mafiosa che anche da noi sono sempre più frequenti. Tentativi da contrastare con azioni repressive, con la solidità del tessuto produttivo e sindacale, con la promozione di una maggiore consapevolezza, con il cambiamento di una politica degli appalti troppo spesso basata sugli appalti al massimo ribasso".

 

"La Regione Emilia-Romagna sta facendo molto in questa direzione - aggiunge Marco Di Maio -, con provvedimenti ad hoc e una legge che ha come relatore il consigliere regionale di Forlì, Tiziano Alessandrini. Non si può abbassare la guardia di fronte ad un fenomeno silenzioso, subdolo e che fa leva molto spesso sulla vulnerabilità di imprese e persone che soffrono la crisi economica di questi anni. Il nostro territorio ha gli anticorpi per contrastare questa deriva: dobbiamo irrobustirli e farlo tutti insieme".

 

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -