Forlì, Liberazione: tre incontri sulla Resistenza

Forlì, Liberazione: tre incontri sulla Resistenza

Tornano a Forlì gli appuntamenti di "Storie&Memoria", il ciclo di incontri organizzato da Associazione Virginia Senzani, Unica Coop, ARCI, Fondazione Ariella Farneti e ANPI per ricordare i giorni della Resistenza.

Mercoledì 21 aprile alle 21 al circolo ARCI di Bagnolo, in via Cervese 186/A, una serata dedicata alle storie di vita partigiana, attraverso le testimonianze di partigiani e staffette e le poesie in dialetto di Arrigo Casamurata, Leo Matteucci, Marino Monti e Mario Vespignani. Nell'occasione verranno ricordati Franco Agosto, Sindaco della Liberazione, e Alberto Ciani, detto Curpét, nel venticinquesimo anniversario della scomparsa. Interverranno Jennifer Ruffilli (presidente Circoscrizione 3), Gabriele Zelli (responsabile cooperative culturali di Legacoop Forlì-Cesena), Michele Drudi (presidente ARCI Forlì), Bruno Ravaioli (presidente del circolo ARCI di Bagnolo) e Giuliana Maltoni (presidente della cooperativa UNICA). Ai partecipanti sarà consegnata in omaggio copia del volume "Noi eravamo partigiani... La lotta di Liberazione raccontata dai partigiani Sergio Giammarchi e Galio Rossi".

Lunedì 26 aprile alle 21, presso il circolo ARCI di Ca'Ossi, in via Don Minzoni 35, ricordo di Sigfrido Giunchi, partigiano della 29esima Brigata GAP e proiezione del filmato "Antonio Carini, La grandezza di un uomo". Fra i relatori figurano Paolo Ragazzini (presidente del consiglio comunale di Forlì), Vladimiro Flamigni (vicepresidente dell'Istituto per la Storia della Resistenza di Forlì-Cesena), Enrica Mancini (vicepresidente dell'Associazione Virginia Senzani), Gabriele Zelli, Chiara Partisani e Mario Zecchini (presidente della Fondazione Ariella Farneti). Ai partecipanti sarà consegnato in omaggio il volume "I luoghi della memoria".

Infine, giovedì 29 aprile alle 21, nella sala riunioni della Cooperativa Casa del Lavoratore di Bussecchio, in via Cerchia 98, verrà presentato il libro "Lettere a destinazione", che raccoglie lettere di forlivesi, cesenati e riminesi fermate dalla censura durante la Seconda Guerra Mondiale. Tra gli altri sono previsti gli interventi della curatrice del libro Elena Cortesi, dell'assessore al Decentramento del Comune di Forlì, Katia Zattoni, del presidente della Casa del Lavoratore Amedeo Golinucci e del presidente dell'ANPI, Carlo Sarpieri.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -