Forlì, manifesto contro i tagli del Governo. Balzani: "Vengano i carabinieri a toglierlo"

Forlì, manifesto contro i tagli del Governo. Balzani: "Vengano i carabinieri a toglierlo"

Forlì, manifesto contro i tagli del Governo. Balzani: "Vengano i carabinieri a toglierlo"

FORLI' - Si litiga ancora in Consiglio Comunale sul manifesto contro i tagli del Governo appeso sulla facciata del municipio. Il manifesto è finito in una raffica di question time proposti dall'opposizione che hanno denunciato principalmente l'uso di parte dell'istituzione comunale per un messaggio politico. Ha risposto alle critiche il sindaco Roberto Balzani: "E' una manifestazione dell'autonomia comunale contro il centralismo statale".

 

Per il sindaco, inoltre, simili proteste sono state messe in atto "da sindaci del Pd, del PdL e della Lega Nord, uniti contro questa forma iniqua del taglio delle risorse in gran parte a carico degli enti locali". Apre, quindi, il primo cittadino: "Convengo che serviva una forte manovra correttiva finanziaria, ma contestiamo che vengano penalizzate in modo così pesante i Comuni, le Province e le Regioni".

 

Dure però le opposizioni, che hanno anticipato una segnalazione alla prefettura. "Si è usata in modo inopportuno la casa della democrazia", tuonano Alessandro Spada, Alessandro Rondoni, Fabrizio Ragni (PdL), precisando di non contestare l'azione politica "legittima- spiegano - ma di averla fatta con il logo del Comune e sulla facciata del Comune, ingenerando nei cittadini la convinzione che il manifesto sia stato pagato con soldi pubblici". Mentre il manifesto è stato pagato dal sindaco e dagli assessori personalmente. Alle proteste ha controreplicato il sindaco: "Ben volentieri se vengono i carabinieri a togliere il manifesto, così almeno i tagli pesanti del Governo andranno su un telegiornale".

Commenti (10)

  • Avatar anonimo di matteol
    matteol

    @simi ti sarebbe bastato andare sulla pagina "PIL" di wikipedia, alla quale Zampanò ha fatto riferimento per i dati, per vedere che quei valori sono quelli ufficiali forniti dall'ISTAT.

  • Avatar anonimo di simy
    simy

    fonte wikipedia..ahhahahahah..ma se puo modificarlo chiunque quel sito!!!!!dai le statistiche possono essere es del censis o altro non di wikipedia! magari i politici fossero quelli al tempo delle polis....

  • Avatar anonimo di J. Dorian
    J. Dorian

    Credo che il problema sia di educazione e di correttezza istituzionale. Soggetti istituzionali, un sindaco, un prefetto, un Presidente di un Tribunale, Un direttore dell'agenzia del fisco non possono usare il loro ruolo o i loro spazi per criticare altre porzioni delle istituzioni, per quanto politicamente loro avverse. Ve lo immaginate un lenzuolo attaccato fuori dalla prefettura con su scritto "Il Tribunale di forlì libera i delinquenti che noi arrestiamo, è uno scandalo". O davanti alla caserma dei carabinieri "Meglio assumere carabinieri che finanzieri perché noi lavoriamo di più". Oltre che essere bugie, insomma, non sta bene. E' quel passaggio delicato che sta fra politica e istituzioni, che l'uomo di HARDCORE si dimentica 70% delle volte, ma che anche il centro sinistra si dimentica altrettanto. Se da domani la presidenza de consiglio dei ministri (non il PDL) martellasse con 50 spot al giorno alla TV per far vedere quanto è fico B., immagino che qualcuno avrebbe qualcosa da ridire, o no ? Ecco, lo stesso vale per le lenzuolate che in piccolo (molto più in piccolo) sono la stessa cosa, impiegando la visibilità e il ruolo pubblici per obiettivi di parte. Insomma una cosa sbagliata pari pari a quella fatta ad ADRO con il logo della lega. Il sindaco/prefetto/presidente non si sentono in grado di garantire le loro funzioni in questo contesto ? Si possono dimettere e lasciare il posto ad altri. E questo vale a prescindere dai colori, rosso, nero e verde. Non c'è stato bisogno della forza e delle manette ad ADRO. Davvero si vuole arrivare a tanto a Forlì ?

  • Avatar anonimo di DanieleB
    DanieleB

    @lorenz vista la citazione sulla polis greca forse con gli studi classici ancora ancora ma la matematica proprio no, TAGLI significa che una parte ci viene restituita e una parte, 5 MILIONI, NO. E' elementare, lo stato centrale per mantenersi ha bisogno di risorse OVVIAMENTE, solo che chi ci ammministra le deve reperire, e ce ne sarebbero se non fossero state regalate alle banche agli evasori che hanno portato ILLEGALMENTE i soldi all'estero NON DEVI ARRIVARE FINO AL CONGO TI BASTA ARRIVARE IN SICILIA INFATTI NON DEVI TEMERE PER I BUCHI DI BILANCIO, IL CASO CATANIA HA FATTO SCUOLA, SONO STATI REGALATI 160 MILIONI PER RIPIANARE IL BILANCIO, ERANO SOLDI NOSTRI , DI TUTTI GLI ITALIANI DATI DALLA CEE PER INVESTIMENTI AL SUD. E' vero li c'è il medico personale di nonno Silvio, però noi abbiamo il prof.di storia, magari a nonno Silvio piace la storia e il gioco è fatto!!!

  • Avatar anonimo di Zampanò
    Zampanò

    Visto che molti quì fanno gli espertoni di economia ecco il PIL del nostro paese negli ultimi anni: 1996 +2,1% sinistra 1997 +1,9% sinistra 1998 +1,4% sinistra 1999 +1,7% sinistra 2000 +3,6% sinistra 2001 +1,8% B 2002 +0,3% B 2003 +0,0% B 2004 +1,1% B 2005 +0,0% B 2006 +1,9% sinistra 2007 +1,9% sinistra 2008 -1,0% B 2009 -5,0% B 2010 +1,1% B Fonte: Wikipedia

  • Avatar anonimo di red wolf
    red wolf

    Caro lorenz 1) Sono dati certificati quelli di cui ha parlato daniele, e che sono confermati da tutte le ragionerie. Se permetti esiste gente più brava di me e di te a fare questi calcoli, visto che fa i bilanci 2) Parla proprio uno di destra di istituzioni superpartes? Vogliam parlare delle circolari di lumia contro chi contesta la riforma? Quello che cos'è, uso non partitico del proveeditorato? E inoltre è un iniziativa legittima, che non costa niente ai cittadini, da solo maggiore informazione dello schifo che sta per pioverci addosso. 3) La nostra finanza pubblica nazionale è messa bene? ahahahahahahahahahaah smetti d farmi ridere! 4) Sicuramente a Forlì si governa meglio che a Roma, e lo dicono molte statistiche e dati di enti apolitici STUDIA CLE MEI!

  • Avatar anonimo di pecoranera
    pecoranera

    Anch'io voglio appendere un lenzuolo in piazza contro i tagli che saranno fatti nei nostri ospedali per coprire il buco di milioni di euro che i magna-magna hanno fatto negli anni passati . E deve venire Balzani a toglierlo. La definirò una manifestazione di un'autonomia contro il centralismo comunale. "Ben volentieri se vengono i carabinieri e Balzani a togliere il manifesto, così almeno i tagli pesanti fatti per aver alimentato per anni una politica sporca locale andranno su un telegiornale"

  • Avatar anonimo di vico
    vico

    è di tutta evidenza che l'amministrazione ha tutto il diritto e il dovere di avvertire i cittadini dei tagli del governo con le modalità più opportune. detto questo i leader del cdx forlivese mi dovrebbero spiegare perchè in Lombardia tutti i sindaci, a prescindere dal colore, hanno protestato per i tagli: https://www.ilgiornale.it/milano/sindaci_lombardi_corteo_basta_tagli/anci-fasce_tricolori-protesta _sindaci_attilio_fontana-letizia-tremonti-ici/08-04-2010/articolo-id=435885 -page=0-comments=1 se sono persone coerenti che amano il loro territorio si uniscano alla proteste...

  • Avatar anonimo di lorenz
    lorenz

    @DanieleB: ??? ma su quali basi hai fatto sti calcoli?? 1) noi daremmo all stato appena 5 milioni di euro?? ma calcolati in che modo?? booooh 2)ma perchè te appartieni alla polis greca di forlì o sei un cittadino dello stato italiano?? non ci son forse delle spese super partes (esercito, amministrazione centrale, ecc,ecc,ecc come in tutti gli stati del mondo dagli usa a san marino) e chi le deve pagare?? 3) ma se negli ultimi anni a presidente del consiglio ci fossero stati rusticali, la masini e balzani con i guai e le voragini che han creato solo a forlì non è percaso che saremmo ai livelli del Congo in quanto a finanza pubblica?? legittimo dubbio....vengon su tutti dalla stessa area... 4)avanti così che la sinistra sta proprio governando bene a livello locale...un vero spot come alternativa di governo 5)che coraggio a far la colletta per scrivere ste baggianate!!! se gestissero così delle aziende di loro proprietà sarebbero già scappati come gaucci a santo domingo!!

  • Avatar anonimo di DanieleB
    DanieleB

    Il governo centrale ci rende indietro meno tasse di quelle che abbiamo versato noi forlivesi allo stato (5 milioni), e ribadisco che ci toglie dei nostri soldi, il Sindaco, rappresentate di tutti i cittadini, si lamenta in modo plateale con un telone pagato da lui e gli assessori ed affisso la dove vengono meno le risorse ossia il comune. L'opposizione invece di lamentarsi perchè la manovra leva risorse ai cittatdini forlivesi si lamenta con il Sindaco perchè a sua volta si lamenta. SARA' CHE ORMAI E DA PIU' DI 60 ANNNI CHE SONO ALL'OPPOSIZIONE E DEVONO ESSERSI COSI' AFFEZIONATI DA VOLER RICOPRIRE QUEL RUOLO A VITA!!!!

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -