Forlì, Marzio Dal Monte, da Vecchiazzano alla corte di Lele Mora

Forlì, Marzio Dal Monte, da Vecchiazzano alla corte di Lele Mora

Forlì, Marzio Dal Monte, da Vecchiazzano alla corte di Lele Mora

FORLI' - C'era anche lui domenica sera alla grande kermesse teatrale di Lele Mora al Teatro San Babila di Milano: il noto forlivese Marzio Dal Monte, paracadutista punk. 33 anni, forlivese di nascita e residente a Vecchiazzano, è personaggio ormai noto nel mondo dello spettacolo nazionale e non. Rispondendo alle domande di alcuni giornalisti sul caso Ruby ha affermato: "mi sembra offensivo per gli italiani che si perda tempo e denaro pubblico nelle intercettazioni telefoniche a queste tizie".

 

Un po' defilato, in compagnia della fidanzata fotomodella e testimonial di Virgin Radio per Playboy, Chiara Carulli, 25 centimetri di cresta e l'inconfondibile giubbotto di pelle borchiato "chiodo" bene in mostra, non si sottraeva alle domande che i giornalisti di diversi TG gli rivolgevano, soprattutto sul caso Ruby e sulle insistenti voci di coinvolgimenti del manager dei VIP nel cosiddetto caso Rubygate. "Io non credo a nulla", ha risposto Dal Monte ad un intervistatore piuttosto insistente, "l'unica cosa di cui sono sicuro è che solitamente chi perde troppo tempo a parlare della vita altrui non ha una vita propria. In ogni caso, quello che fa uno nella sua vita privata sono affari propri, e mi sembra offensivo per gli italiani che si perda tempo e denaro pubblico nelle intercettazioni telefoniche a queste tizie: con tutti i problemi che affliggono il nostro paese stiamo davvero a parlare di Ruby Rubacuori?".

 

A chi gli chiedeva cosa ci facesse lui, noto per i suoi lanci estremi da 4.500 metri senza tuta nè casco, paracadutista e punk, ad una serata esclusiva organizzata da Lele Mora, risponde: "Sono qui dopo invito personale di Lele. A Lele mi lega un rapporto di amicizia e stima reciproca. E' una brava persona e da quel che ho potuto vedere io un instancabile lavoratore, sono sicuro che anche questa vicenda si chiuderà presto in un nulla di fatto".

 

A lui ed alla sua idea di "Skypunk" sono stati dedicati diversi servizi su riviste nazionali quali GQ, MAXIM, FOR MEN, FOX UOMO e diverse puntate su trasmissioni come MTV e DEEJAY TV. Da tempo collabora con il famoso DJ RINGO di VIRGIN RADIO ad alcuni progetti comuni, e non è difficile vederlo ogni tanto qua e là per l'Italia in compagnia di Ringo. Abbiamo visto la coppia insieme al mondiale della Superbike a Misano, dove DJ RIngo correva per Triumph, in numerose discoteche della riviera e quasi ogni settimana a Milano. "Siamo molto amici", conferma Dal Monte, "ci accomuna la passione per la musica Rock e per l'adrenalina: anche Ringo è stato paracadutista, anche se per modestia non lo dice mai molto. Ed abbiamo diverse iniziative in cantiere in comune. Al momento lo vado ogni tanto a trovare sul set del suo programma Garage Revolver su Virgin Radio Television, ma abbiamo anche un progetto musicale ci cui parleremo: Ringo oltre che amico è anche il mio produttore discografico".

 

Presto il concittadino partirà anche alla volta degli Stati Uniti, in visita al suo amico Marky Ramone, rockstar di fama internazionale ed unico sopravvissuto del gruppo Punk Rock THE RAMONES. Dal suo sito si legge che i due si sono conosciuti in occasione del Virgin Jam 160 a Milano, dove il Dal Monte è stato assistente personale della rockstar per tutto il suo soggiorno nella penisola, ed hanno stretto una grande amicizia che lo porterà ad aprile a partecipare allo show della rockstar, recentemente insignita dell'ambito premio Grammy Award, a New York ed in New Jersey, mentre quest'estate li potremmo vedere insieme in diverse date del tour europeo della band di Marky Ramone, i Blitzkrieg, tra cui l'8 giugno a Lisbona, il 9 a Valladolid e il 10 a Barcellona.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ma nel frattempo a quanto pare, Marzio Dal Monte continua a frequentare l'ambiente dello show biz nostrano. L'avevamo già visto all'inaugurazione a Riccione della Luxury House, in compagnia di Lele Mora, di Nina Moric e di Francesca Cipriani, ed a chi sembrava singolare vedere una cresta moicana in tale ambiente, rispondeva "Non vedo cosa ci sia di male. Lele è un amico, la compagnia è ottima e lo champagne di prima qualità, che c'è di male?".

Commenti (1)

  • Avatar anonimo di minotauro
    minotauro

    è chiaro che ognuno è libero di frequentare chi vuole,ma farsi vedere con personaggi come Mora non è che ci si guadagni in prestigio,anzi.......e stimarsi che "Lele è un amico".......

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -