Forlì, maxi-deficit Ausl. Bartolini (PdL): "Rischi per i due hospice"

Forlì, maxi-deficit Ausl. Bartolini (PdL): "Rischi per i due hospice"

Forlì, maxi-deficit Ausl. Bartolini (PdL): "Rischi per i due hospice"

FORLI' - Giù le mani dagli hospice forlivesi": Luca Bartolini, consigliere regionale del Pdl, avverte che ci sarà una vera e propria trincea per difendere il lavoro del professor Marco Maltoni, esperto delle cure palliative. Nella seduta della commissione sanità una frase dell'assessore regionale alla Sanità Giovanni Bissoni è risuonata alle orecchie del consigliere come una sorta di "condanna a morte". Ed avverte che saranno difesi gli hospice del territorio.

 

"Bissoni ha detto che non si capisce perché a Forlì ci debbano essere due hospice, mentre ce ne sono solo quattro nel resto della regione- dice Bartolini-. Lo si capisce eccome, i due hospice di Forlimpopoli e Dovadola sono il frutto del lavoro di Maltoni, e guai a chi li tocca, anche perché sono strutture che non incidono fortemente sui costi".

 

Ribadisce Bartolini, dopo la dura critica che gli è arrivata ieri dal sindaco Roberto Balzani e dal vice-presidente della Provincia Guglielmo Russo: "Il pericolo di fuga di cervelli esiste: circa 300 dei 2.700 dipendenti dell'Ausl sono precari, diversi sono anche medici nelle equipe d'eccellenza". Insomma, Bartolini non ci sta a passare per disfattista: "Ha giocato allo sfascio chi non ha tutelato fino ad oggi la sanità forlivese, pur essendo in maggioranza, difendendo le altissime professionalità presenti nell'ospedale e che oggi cerca di giustificarsi attaccando l'opposizione".

 

 Bartolini, piuttosto, trova vergognoso che "i dipendenti dell'Ausl abbiano dovuto apprendere da un consigliere di opposizione che da giorni era al lavoro una commissione per verificare tutti i conti dell'azienda". E continua: "Il vero tallone di Achille è il Pd forlivese, senza un senatore, un deputato o un consigliere regionale direttamente eletto, incapace di fare pressione all'interno del suo partito per difendere la sanità forlivese". Una situazione che, per Bartolini, "la paga tutta Forlì".

Commenti (2)

  • Avatar anonimo di vico
    vico

    il governo appoggiato dal sig. Bartolini sta distruggendo sanità e scuola pubblica. Capisco che abbia paura do perdere il posto alle regionali...

  • Avatar anonimo di lux
    lux

    che sirubino pure i soldi...ma non tocchiamo dei servizi essenziali come quelli sociali. agli hospice non c'è posto e si fa fatica ad accedere quando se ne ha bisogno e anzi ce ne vorrebbero di più....

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -