Forlì, maxi-deficit Ausl. Nervegna (Pdl): "Paradossale Regione parte civile"

Forlì, maxi-deficit Ausl. Nervegna (Pdl): "Paradossale Regione parte civile"

Forlì, maxi-deficit Ausl. Nervegna (Pdl): "Paradossale Regione parte civile"

FORLI' - "L`autodifesa della giunta regionale sulle politiche di relazione e controllo dell´attività dell ` Ausl di Forlì, scossa oggi da un maxi buco di quasi 60 milioni di euro, ha dell´incredibile: come può l´assessore regionale Bissoni ammettere da una lato che l´Ausl di Forlì "da un anno e mezzo non disponeva del responsabile del bilancio" e dall´altro fingere di non ricordarsi che da più di un biennio io stesso, e non solo, lanciavo l´allarme delle spese alle stelle in consulenze e affitti?", è l'attacco di Antonio Nervegna (PdL).

 

Che aggiunge: "Da questo punto di vista l´aver annunciato che la stessa Regione , nell´eventuale appendice giudiziaria dello scandalo, si costituirà parte civile ha del paradossale, visto che l´artefice principale dei conti in rosso - a detta di tutti - ed anche della Conferenza sanitaria territoriale .  Si sappia allora che i primi a dover  reclamare il diritto a sentirsi parte lesa sono i cittadini  e, semmai , anche i politici, e fra loro mi ci metto modestamente anch´io a nome degli elettori che rappresento,  che da un lustro suonavano un inascoltato campanello d´allarme":  queste  le parole di Antonio Nervegna.

 

 "Ma questa richiesta - racconta Nervegna - non è stata mai esaudita e la verifica economica-finanziaria dell´Azienda sanitaria locale di Forlì è stata circoscritta soltanto ed unicamente alla   commissione regionale Sanità, i cui componenti si potrebbero anche trovare nella scomoda chiamata di correità politica in "culpa in vigilando". Una situazione dunque gravissima ed affatto  conclusa, visto che , al di là della verifica tecnica avviata dalla stessa Regione , che comunque ha confermato la labilità dei controlli locali dei revisori dei conti (anche in quota Pds/Ds) , non dobbiamo dimenticarci che è in corso ancora l´inchiesta parallela della Magistratura che con i carabinieri continua a sequestrare atti e documenti contabili nelle sedi Usl di Forlì e Cesena... chissà cosa emergerà ....".

 

Commenti (1)

  • Avatar anonimo di benpensante
    benpensante

    Chissà cosa emergerà?

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -