Forlì, mercoledì incontro "Benessere e Salute" coi professionisti dell'Ausl

Forlì, mercoledì incontro "Benessere e Salute" coi professionisti dell'Ausl

FORLI' - «Il futuro della sanità? Far sì che le persone abbiano sempre meno bisogno di essere ricoverate in ospedale». Non è un utopia ma un obiettivo realizzabile migliorando lo stile di vita e attuando percorsi seri di prevenzione. Proprio di questo si parlerà nell'incontro in programma mercoledì 6 ottobre, alle 15.30, nella sala del consiglio della Provincia di Forlì-Cesena (piazza Morgagni, 9, Forlì). L'iniziativa, promossa dal Dipartimento Post-Acuto e Riabilitazione dell'Ausl di Forlì, diretto dal dott. Germano Pestelli, in collaborazione con le U.O. di Medicina e Urologia, le Terme di Castrocaro, le Terme di Fratta e Legacoop, s'intitola "Benessere e salute - Integrare le eccellenze che il territorio offre per creare opportunità di benessere alla portata dei cittadini".

 

«Se si sta bene più a lungo, si ha meno bisogno di ricevere prestazioni sanitarie - commenta il dott. Germano Pestelli - in questo modo, si può contribuire alla risoluzione di molti problemi che affliggono oggi la sanità: il sistema risulterà più efficace e appropriato, con cure erogate a chi ne avrà realmente bisogno, e minori spese». A illustrare come costruire questo nuovo modello saranno i professionisti dell'Ausl di Forlì: il dott. Teo Zenico, dell'U.O. di Urologia dell'Ausl di Forlì, affronterà il tema della prevenzione delle patologie inerenti la sfera sessuale nel giovane e nell'anziano; il dott. Maurizio Nizzoli, direttore dell'U.O. di Endocrinologia dell'Ausl di Forlì, si soffermerà su "Diabete e attività motoria"; il dott. Giulio Cirillo, direttore dell'U.O. di Geriatria dell'Ausl di Forlì, terrà un intervento su "Anziani e movimento"; e la dott.ssa Renata Rossi, dell'U.O. di Geriatria, discuterà di "Movimento e ossa". Porteranno inoltre il loro contributo il direttore delle Terme di Castrocaro, dott. Marco Conti, e quello della Fratta, dott.ssa Ludovica Malkowsky.

 

Il dibattito verrà moderato dal prof. Bruno Grandi, Presidente della Federazione Ginnastica Internazionale, dal dott. Germano Pestelli, direttore dell'U.O. di Riabilitazione dell'Ausl di Forlì, e dal dott. Pasquale Maiolo, direttore dell'U.O. di Medicina di Forlimpopoli.

 

L'iniziativa cui è invitata tutta la cittadinanza, è inserita nel carnet della "Settimana del Buon Vivere", grande evento promosso nel territorio della provincia di Forlì-Cesena da Legacoop, Lilt e Irst per discutere di salute, benessere, identità e sviluppo. «Si tratta di una manifestazione molto importante - commenta il dott. Germano Pestelli - l'obiettivo, infatti, è comunicare in modo diverso e innovativo la strada da intraprendere per migliorare la salute e il benessere di tutti: una strada che porta necessariamente ad agire sul lato della prevenzione, puntando sulla diffusione di stili di vita e abitudini corrette e salutari, in modo tale da essere costretti a recarsi in ospedale il meno possibile».

 

 

 .

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -