Forlì, Micromeccanica: appello del Consiglio comunale alla proprietà

Forlì, Micromeccanica: appello del Consiglio comunale alla proprietà

La protesta dei lavoratori della Micromeccanica

FORLI' - Il Consiglio comunale di Forlì si schiera a difesa dei lavoratori licenziati dalla "Micromeccanica" al ritorno dalle ferie. All'unanimità l'assise cittadina ha approvato un ordine del giorno con il quale chiede alla proprietà dell'azienda "un gesto di responsabilità con l'immediato ritiro della procedura di mobilità". Per il consiglio comunale forlivese, poi, "la strada da percorrere è quella del confronto e del dialogo tra le parti sociali".

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'assise cittadine impegna la Giunta comunale guidata dal sindaco Nadia Masini "a promuovere un Tavolo di Concertazione che veda la partecipazione dei Capigruppo, d'intesa con l'Amministrazione provinciale, la Proprietà, la Rsu, i Sindacati e l'Associazione industriali per definire insieme un percorso realistico e condiviso che consenta di superare questo momento di grave difficoltà".

Commenti (1)

  • Avatar anonimo di mav
    mav

    Speriamo vivamente che l'impegno da parte della giunta e di tutti i capigruppo sia veramente reale e non solo di facciata, e che riesca a portare una soluzione positiva a tutto questo

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -