Forlì: misteriosa aggressione ai sacerdoti di Regina Pacis, il sospetto della pedofilia

Forlì: misteriosa aggressione ai sacerdoti di Regina Pacis, il sospetto della pedofilia

FORLI' - Ci sarebbe l'ombra della pedofilia dietro l'aggressione da parte di un 45enne ai sacerdoti di Regina Pacis a Forlì avvenuta mercoledì scorso. Secondo una prima ricostruzione da parte degli inquirenti, l'uomo, bloccato dal cappellano polacco don Pawel Szymusiak, stava cercando un albanese che avrebbe molestato la figlia ed altri bambini. Sull'episodio indaga l'ufficio minori della Questura in mano al sostituto procuratore della Repubblica di Forlì Marco Forte.

 

L'albanese è stato iscritto sul registro degli indagati. Ma sulla vicenda vige il massimo riserbo. A quanto pare sono state già ascoltate alcune bambine che avrebbero racconto che l'albanese si sarebbe masturbato dinanzi a loro. Altre, invece, hanno sostenuto che non ci sarebbe verificato nulla di questo.  

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -