Forlì, montagna. Confartigianato appoggia la risoluzione di Bartolini (Pdl)

Forlì, montagna. Confartigianato appoggia la risoluzione di Bartolini (Pdl)

FORLI' - Nei giorni scorsi il consigliere regionale Luca Bartolini ha presentato una risoluzione per istituire una delega assessorile alle politiche per la montagna, da attribuire a un assessore già nominato con deleghe attinenti, evidenziando che più di un quarto del territorio dell'Emilia Romagna sia rappresentato da territori montani.


La proposta di Bartolini va nella direzione auspicata da Confartigianato di "riportare al centro dell'agenda politica le richieste dei comuni della montagna, senza far lievitare ulteriormente i costi della politica, attribuendo invece ulteriori deleghe a un assessorato già presente, per rappresentare anche in Regione le istanze di territori chiave per l'economia", evidenzia una nota dell'associazione.


"L'assessorato alla montagna potrebbe dare risposte concrete alle problematiche che limitano lo sviluppo di queste aree - si fa notare -; nel corso del confronto realizzato a Santa Sofia dal titolo "la montagna al centro" Confartigianato ha ribadito le necessità di dare maggiore rappresentatività al territorio montano provinciale, anche attraverso il superamento delle attuali tre comunità montane in un'unica Area Vasta della Romagna che, pur senza mettere in discussione l'identità dei singoli comuni, gestisca con maggiore efficienza le risorse disponibili".


"Le aree montane e collinari, solo nella nostra Provincia, occupano il 71% della superficie dell'intero territorio - ricorda Confartigianato -, rappresentando una realtà significativa dal punto di vista ambientale, sociale, culturale, turistico ed economico, purtroppo penalizzata da limiti infrastrutturali evidenti. Le imprese che operano in questi territori, oltre a scontare il peso della crisi, che non ha risparmiato alcun settore, devono fare i conti con minori dotazioni tecnologiche, con costi di trasporto superiori e con la carenza di aree produttive a prezzi competitivi"


"L'istituzione della delega attribuita a un assessorato preposto anche a sciogliere i nodi che bloccano il fare impresa in montagna - ricorda l'associazione -, potrebbe portare al rilancio di territori che sono a rischio di spopolamento, oltreché di frammentazione del sistema produttivo".

 

Commenti (2)

  • Avatar anonimo di J. Dorian
    J. Dorian

    Allora ci vorrebbe anche un assessore alla pianura e uno alle aree costiere e alla marina, come minimo ...

  • Avatar anonimo di fabbri stefano
    fabbri stefano

    forte Bartolini...chiede alla Regione di istituire un assesorato che si occupi di montagna, quando il Governo Berlusconi si sta muovendo in direzione opposta, tagliando fondi e risorse alle comunità montane e ai comuni montani... quand'è che la gente incomincia ad aprire gli occhi??... Stefano Fabbri

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -