Forlì, Montebello (Idv) contrario alle ronde: "Mortificano le forze dell'ordine"

Forlì, Montebello (Idv) contrario alle ronde: "Mortificano le forze dell'ordine"

FORLI' - "Leggiamo le dichiarazioni della Lega Nord in cui si sostiene la necessità di ricorrere alle ronde per risolvere il problema della criminalità in città. La sicurezza non si crea con le ronde, ormai uno spot privo di significato visto il fallimento nazionale dopo la loro regolarizzazione ma dando soldi alle forze dell'ordine. La possibilità di ricorrere a questo strumento è prevista dalla legge, e se a parte gli Assistenti Civici non ci sono altre formazioni impegnate è proprio perchè nessun altro ne ha fatto richiesta, la gente ha capito che non è così che si risolve il problema. Da quanto la Lega è al Governo ci sono stati continui tagli alle Forze dell'Ordine e queste dichiarazioni non fanno altro che mortificare chi ogni giorno è impegnato sulle strade per garantire la sicurezza di tutti noi".

 

Lo ha dichiarato Tommaso Montebello, esponente dell'Italia dei Valori a Forlì, che replica così alle dichiarazioni di Jacopo Morrone (Lega) che vorrebbe l'istituzione delle ronde cittadine in particolare dopo l'ultima rapina avvenuta in via Giorgio Regnoli ai danni di una gioielleria.


"Prima di fare certe dichiarazioni invito gli amici della Lega a visitare le caserme dei Carabinieri o la Questura per rendersi conto della realtà, personale sotto organico, sottopagato e senza mezzi che rischiano la vita ogni giorno. Come si può pensare di risolvere il problema della sicurezza con casacca catarifrangente e cellulare" ha concluso Montebello.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -