Forlì, Morrone (Lega): "Forlivesi vittime del ghiaccio e del sindaco"

Forlì, Morrone (Lega): "Forlivesi vittime del ghiaccio e del sindaco"

FORLI' - "Forlì piegata dall'ondata di ghiaccio, lunghe fila al Pronto soccorso e davanti alle farmacie, i forlivesi si sono letteralmente spaccati le ossa, per colpa del ghiaccio ma soprattutto vittime dell'ennesima mancanza di questa amministrazione incapace ancora una volta di affrontare qualsiasi tipo di problematica".

 

Lo afferma in una nota il Segretario Provinciale della Lega Nord Jacopo Morrone: "la goccia che ha fatto traboccare il vaso è stata sicuramente l'ordinanza del Sindaco di chiudere le scuole, inoltrata tramite fax  alle ore 10:07 quando già gli alunni  erano seduti sui banchi di scuola. Risultato, alunni che aspettano i genitori impossibilitati nel recuperarli e insegnanti che sono costretti ad aspettare di riconsegnare uno ad uno ogni studente perchè grava su di loro la responsabilità di minorenni e disabili" - e ancora continua il Segretario Morrone - "ogni giorno che passa è sotto gli occhi di tutti l'oggettiva incapacità di questa giunta di amministrare il nostro Comune. Considerati i plurimi scivoloni del Sindaco e dei suoi Assessori, il regalo di Natale più bello per i forlivesi sarebbe quello di tornare alle urne il prima possibile"

Commenti (8)

  • Avatar anonimo di Cittadina Forlivese
    Cittadina Forlivese

    Cari cittadini...quando l'appalto per l'emergenza neve/ghiaccio era affidato ad Hera questo non è mai successo e ricordiamo che i mezzi avevano solo il lampeggiante ma si vedeva bene quando passavano!!! Purtroppo non è colpa di Balzani ma del suo predecessore, fu la Masini che opto per l'affidamento ad altri dell'appalto per risparmiare, e questo è stato il risultato.

  • Avatar anonimo di TomTom
    TomTom

    il fatto che i problemi ci siano in tutta Italia non significa eguagliarsi alle altre città ma che ci sono problemi oggettivi. Credo che il Comune dovrebbe acquistare dei mezzi spargi sale con sirena e contemporaneamente mettere in campo volontari che citofonino ad ogni campanello per accertarsi che la popolazione li abbia visti... Ragazzi rendiamoci conto che hanno chiuso tratti di autostrada, nemmeno li sono passati i mezzi spargisale? forse è proprio l'eccezionalità delle condizioni che ha reso la situazione ingestibile..

  • Avatar anonimo di signorG
    signorG

    sui marciapiedi oltre al ghiaccio di stamattina c'è anche la neve dei giorni passati perchè non è stato sparso un granello di sale se non dai singoli cittadini davanti ai propri cancelli... le condizioni eccezionali ci sono eccome e sicuramente i disagi ci sarebbero stati comunque..ma in ogni caso si doveva fare tutto il possibile. si continua a dire che gli spargisale son passati ma non li ha visti nessuno. forse sono un nuovo modello invisibile.

  • Avatar anonimo di Rath
    Rath

    nessuno si deve eguagliare alle altre città, ma volevo solo dire che la situazione è più critica di una semplice sparata di sale.. il ghiaccio non si è certo formato per la neve dell'altro giorno..

  • Avatar anonimo di Daniontheweb
    Daniontheweb

    Quindi dato che anche el altre città sono bloccate anche noi dobbiamo eguagliarci? Non si tratta di politica, ma di buon senso! Il sindaco è ora che si dia una svegliata. Da quando c'è stata la corposa nevicata di venerdì notte i cittadini reclamano il sale sulle strade ma si continua a non spargere nulla. Dopo 4 giorni che ha nevicato si deve formare un ghiaccio pericoloso per chiunque in strada perchè il sindaco vuole risparmiare due soldi???(che per altro pagano i cittadini). Sicuramente i consigli di rimanere, ove possibile, in casa sono buoni, ma occorrono anche i fatti. Non si tratta di destra o sinistra, infatti chiudere le scuole alle 10 della mattina è una cosa stupida e basta. Se vogliamo essere persone obiettive e super partes a livello politico qui l'amministrazione comunale sta dando prova di grande incapacità nel gestire le situazione straordinarie.

  • Avatar anonimo di signorG
    signorG

    è facile prendersi i meriti quando le cose vanno bene e insultare gli altri se fanno notare che la situazione è stata affrontata male... i forlivesi non sono dei beoti e sanno benissimo di chi sono le responsabilità di questi disagi... basta girare per le strade e sentire i commenti delle persone... il comune di Ravenna ha visto gelate ben peggiori dei nostri -10 nei giorni scorsi ma le strade e i marciapiedi sono ben puliti. E stiamo parlando del secondo comune più esteso d'Italia...

  • Avatar anonimo di vico
    vico

    Qualcuno avverta Morrone. La campagna elettorale è finita e attaccare il comune che ben si sta comportando in una emergenza gravissima (sono bloccate persino le autostrade e le ferrovie, e tenere pulita l'A14 dovrebbe essere + facile di forlì;) è strumentale e scorretto. Continui a occuparsi di alberi di natale, eviterà figuracce. Se vuol fare un regalo agli italiani, si auguri la caduta del suo governo, che è una catastrofe innaturale di dimensioni epocali.

  • Avatar anonimo di Rath
    Rath

    Magari tornassimo alle urne di nuovo. Almeno perdereste ancora e finalmente ci dareste un taglio a parlare sempre a sproposito. Quasi tutte le città sono completamente bloccate. Destra, sinistra e centro. Non cambia niente. Diteglielo va!!

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -