Forlì: motori d'epoca e piloti famosi all'Old Time Show

Forlì: motori d'epoca e piloti famosi all'Old Time Show

Forlì: motori d'epoca e piloti famosi all'Old Time Show

FORLI' - Auto e moto d'epoca, che faranno rivivere le emozioni dei grandi piloti, attendono appassionati e non il 14 e 15 marzo alla Fiera di Forlì, con la sesta edizione dell' Old Time Show. I veicoli che hanno reso famosi Tazio Nuvolari, Enzo Ferrari, Alberto Ascari, Manuel Fangio, Luigi Arcangeli saranno al centro della mostra tematica di quest'anno: Guzzi, Ducati, Gilera, Osca, Maserati e Alfa Romeo. Largo anche al raduno delle Rosse di Maranello.

 

"il segreto del successo di questa manifestazione - sottolinea il presidente della Fiera di Forlì, Giorgio Lombardi - è il proporre ogni anno qualcosa di nuovo, con fantasia, pezzi importanti e credibilità". Sono oltre 500 gli espositori della mostra scambio, che si snoda, sabato e domenica, sugli otre 20mila mq di area coperta ed altrettanti all'aperto. Si auspicano circa 20mila presenze.

 

Quest'anno la manifestazione, organizzata dalla Fiera di Forlì, con la collaborazione dell'Automotoclub Storico Italiano e dei club Velocifero e Crame, dedica particolare attenzione ad una delle più prestigiose e note case motociclistiche italiane, che festeggia il centesimo compleanno dalla fondazione: la Gilera, storica azienda di Arcore, di cui nel corso di Old Time Show, sarà presentato il volume sui cento anni di attività, grazie alla collaborazione con il registro storico Gilera. Si tratta di "Gilera. Una storia lombarda", testimonianza letteraria realizzata da Massimo Lucchini, nipote di Giuseppe Gilera, che nel 1909 fondò la casa brianzola che ha vinto sei Mondiali piloti e cinque costruttori in 500 negli Anni Cinquanta.

 

Tra i pezzi più prestigiosi in mostra, che conta circa un centinaio di veicoli, l'Alfa Romeo 159 Alfetta, con la quale Fangio e Farina si piazzarono, nel 1951, al primo e secondo posto del campionato mondiale, la Maserati 420 M58 Eldorado, che, guidata dal leggendario Stirling Moss, partecipò alla 500 Miglia di Indianapolis. Tra le moto la Guzzi 250 Special di Lorenzetti del 1958, ricostruita con i pezzi originali conservati dai parenti del pilota e da alcuni collezionisti, la Gilera 4 cilindri, resa famosa dal campione del mondo Joeffrey Duke.

 

"Questa fiera sta andando in controtendenza con le altre manifestazioni nazionali che risentono del momento di crisi - afferma Bruno Greppi, tra gli organizzatori della manifestazione - qui siamo stati costretti a dire di no ad alcuni espositori per mancanza di spazio. Si tratta di una fiera particolare che offre esclusività ed una qualità di mezzi esposti unica in Italia. Inoltre si tratta anche di un mercato per i ricambisti".

 

A mostrare la ricchezza ed il fascino del mondo dei motori, infatti, ci sono anche le aziende artigiane di manutenzione e produzione di pezzi, come la Carrozzeria Campana di Modena, maestra di laboriosità ed impegno artigianale, legata alla Maserati, di cui tuttora è officina autorizzata esclusiva ("Campana. Sessant'anni di carrozzeria" è la monografia dedicata alla omonima Carrozzeria composta da Nunzia Manicardi, giornalista ed esperta di motorismo).

 

Quest'anno anche le scuole superiori, sabato mattina, visiteranno l'esposizione. Inoltre l'Old Time Show è 'gemellato' con i musei San Domenico: chi si reca alla Fiera godrà di un prezzo ridotto per la mostra del Canova e viceversa. L'inaugurazione è prevista per sabato alle 15, alla presenza del presidente nazionale dell'Asi, Roberto Loi e del presidente della Camera di Commercio di Forlì-Cesena, Tiziano Alessandrini.

 

Apertura al pubblico: dalle ore 8,30 alle ore 18

Biglietto: euro 10 intero, euro 5 ridotto

Info: 0543 793511, www.oldtimeshow.it

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Chiara Fabbri

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -