Forlì, nasce il centro Kairos. Un nuovo spazio per le persone in difficoltà

Forlì, nasce il centro Kairos. Un nuovo spazio per le persone in difficoltà

Forlì, nasce il centro Kairos. Un nuovo spazio per le persone in difficoltà

FORLI' - Si è svolto l'incontro per la presentazione del nuovo centro diurno di Domus Coop che sarà inaugurato alla presenza delle autorità sabato 20 novembre alle ore 15:00. Il progetto, denominato Kairos vede l'investimento di notevoli risorse economiche ma anche di tempo come spiega Beatrice Brighi, responsabile centro Kairos: "Molto di ciò che siamo, che vogliamo fare con le persone che sono con noi, è spiegato dal nome. In greco Kairos è il tempo inteso in modo qualitativo".

 

"Racconta il modo che questo centro diurno ha di rapportarsi con le persone".

Kairos sarà un centro di supporto per le persone in difficoltà ma anche un nuovo spazio a disposizione dei forlivesi.

"Il centro Kairos è pensato secondo la mission della Cooperativa Domus Coop, cioè venire incontro alle esigenze di chi è in difficoltà - conferma Angelica Sansavini, presidente Domus Coop -   Ma è anche uno spazio indipendente, che quindi si potrebbe aprire alla città mettendole a disposizione un nuovo servizio. Siamo sempre partiti da una esigenza, ed una volta raccolta, l'abbiamo affrontata come sfida. L'obiettivo è comunque sempre quello di valorizzare la parte sana della persona, piuttosto che lavorare sulla malattia. E lavorando così, siamo riusciti, grazie anche all'inaugurazione di sabato, a creare un progetto di lavoro integrato, completo, a pieno vantaggio dei nostri ospiti".

Che cosa caratterizza in particolare Kairos? lo riassume Massimo Fabbri, vice presidente Domus Coop:
"Il metodo di lavoro della Domus Coop prevede che gli operatori abbiano sia le competenze tecniche che la formazione pedagogica, è una specifica caratteristica che manteniamo anche nel centro Kairos".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -