Forlì nel Cuore, si parte domenica con la Coppa Federfiori

Forlì nel Cuore, si parte domenica con la Coppa Federfiori

Forlì nel Cuore, si parte domenica con la Coppa Federfiori

FORLI' - La Società di promozione delle attività economiche del centro storico si presenta con la nuova identità e le prime proposte per la città e per i soci, imprese commerciali ed artigiane che operano nel cuore di Forlì. Svelati dal presidente Maria Maltoni i primi appuntamenti: dalla Coppa Federfiori Emilia Romagna-Umbria (23 maggio nel centro storico di Forlì), ai tradizionali mercoledì in centro tra concerti, performance e ristoranti/negozi aperti fino alle 24.

 

Da qui Forlì nel Cuore, un nome che racchiude in sé una vocazione a conquistare cittadini e visitatori con le proprie iniziative ed a valorizzare l'anima della città. Questi dunque gli obiettivi della Società, composta da un Consiglio di Amministrazione di undici membri (compreso il Presidente, l'Assessore Maria Maltoni) per volontà del Comune e delle quattro Associazioni di categoria

 

La Società è aperta agli operatori di servizi ed attività artigiane e del commercio del centro storico. La sottoscrizione a Forlì nel Cuore avviene pagando un importo una tantum di 25 euro; oltre a questa, ogni anno verrà definita una quota annuale per le iniziative. Per il 2010 questa è fissata a 200 euro più Iva, a fronte della quale vengono forniti i servizi base di informazione, comunicazioni periodiche ed il coordinamento e la realizzazione di un programma strategico di eventi e di promo-commercializzazione in centro storico. A questo si aggiunge anche il sistema delle luminarie ed l'animazione nel periodo natalizio fino all'Epifania. Pagine internet e spazio sui principali social network, Facebook in testa, capaci di amplificare le notizie e di mobilitare persone soprattutto in occasione d eventi di massa.

 

Il presidente, Maria Maltoni, ha svelato anche i primi appuntamenti firmati Forlì nel Cuore, come la VIII edizione della Coppa Federfiori Emilia Romagna-Umbria che si svolgerà in Centro storico domenica prossima, 23 maggio. A partire dalle 9,30 il Chiostro di San Mercuriale si colorerà di primavera, con le competizioni tra gli artisti del verde, per premiare le migliori composizioni di piante, di fiori, di mazzo legato e di bouquet da sposa. Nel corso dell'intera giornata fiorai e vivaisti saranno all'opera, creando una cornice allegra e primaverile; ad accompagnare l'esposizione ci sarà la musica dal vivo eseguita dagli allievi del Liceo Musicale Masini. L'iniziativa, che è organizzata da Federfiori di ConfCommercio è realizzata in collaborazione con la Provincia di Forlì-Cesena la Camera di Commercio provinciale e con l'ausilio di Re di Pane, Bar della Posta, Air Hotel, BPER Agenzia 1 e Califa Sposa.

 

 Appuntamento successivo, oramai una tradizione per la città è costituito dai mercoledì d'estate, che da quest'anno diventano i Mercoledì del Cuore, grazie al coordinamento da parte della neonata società di promozione. Saranno coinvolti locali ed esercizi pubblici e ristoranti del centro aderenti alla Società di promozione, i quali per la serata proporranno aperitivo e cena. L'animazione organizzata da Forlì nel Cuore comincerà dalle 21,30 e si protrarrà fino alle 24 per un totale di oltre 120 tra concerti e performance, con una media di 15 eventi a serata, per il periodo dal 9 giugno fino a tutto luglio. Queste le vie e le Piazze che ospiteranno gli spettacoli serali, Piazza Saffi, Corso Garibaldi, via delle Torri, Piazza Cavour, via dei Filergiti, Piazza Fratti e Piazza del Carmine, Largo de' Calboli, Piazza XX Settembre, Via Giorgio Regnoli, Corso della Repubblica e Corso Diaz.

 

Nelle serate dei mercoledì d'estate si potrà partecipare all'estrazione a premi di una shopping card da consumare negli esercizi del circuito Forlì nel Cuore. Basta mandare l'SMS del Cuore tra le 21,30 e le 24 e si concorre al premio. L'iniziativa è valida in tutti i mercoledì del Cuore.

 

Forlì nel Cuore si occuperà della promozione del commercio anche in occasione dei tradizionali saldi estivi nel mese di luglio, che permetteranno a cittadini e visitatori di approfittare di prezzi ribassati per i propri acquisti, per la prima volta in città, la comunicazione dell'iniziativa sarà coordinata, proponendo un'offerta commerciale integrata e più efficace, con conseguente ottimizzazione delle risorse investite dagli imprenditori.

 

Per l'autunno si farà festa nei borghi cittadini: da settembre a novembre è in programma i Borghi nel Cuore: per quattro domeniche in autunno, Borgo Cotogni, Borgo San Pietro, Borgo Ravaldino e Borgo Schiavonia si animeranno con musica, spettacolo ed artisti di strada, che accoglieranno chi sceglierà il centro storico per la propria passeggiata. Inoltre, gli esercizi dei quartieri aderenti a Forlì nel Cuore, in tutto il mese di novembre effettueranno aperture domenicali straordinarie.

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -