Forlì, nelle vallate Rai 'a singhiozzo' sul digitale terrestre

Forlì, nelle vallate Rai 'a singhiozzo' sul digitale terrestre

Forlì, nelle vallate Rai 'a singhiozzo' sul digitale terrestre

Il consigliere regionale di Forlì Tiziano Alessandrini ha presentato alla Giunta regionale un'Interrogazione a risposta scritta per conoscere il quadro aggiornato della situazione relativa alla copertura territoriale del segnale digitale della RAI, in particolare di RAI 3 Emilia-Romagna, ed il numero dei Comuni che ancora segnalano problemi e specificamente quali siano nella Provincia di Forlì-Cesena. I problemi maggiori si segnalano nelle vallate

 

"Chiedo inoltre di avere il quadro delle misure messe finora in atto dalla Rai e dal Governo per risolvere i problemi denunciati e quali siano previste nel prossimo futuro- afferma Alessandrini".

 

Il consigliere Alessandrini ha inoltre interrogato la Regione in merito all'ipoetesi di un eventuale ricorso a mezzi economici propri per concorrere all'estensione del segnale RAI nelle zone ancora scoperte, vista la persistente inadempienza del Governo e della TV di Stato, a cui competerebbe in esclusiva garantire il servizio.

 

Nonostante siano passati 8 mesi dal passaggio al segnale digitale «continuano a giungere segnalazioni e reclami di cittadini, specialmente residenti in montagna, che spesso riescono a ricevere la TV commerciale ma non quella Pubblica - afferma il consigliere regionale del PD - In Provincia di Forlì-Cesena in particolare, la Vallata del Bidente è interessata da una situazione che si può configurare, per il proprio protrarsi nel tempo, come un vero e proprio attacco ai diritti dei cittadini».

 

«Già in una lettera al Ministro Romani del 27 ottobre scorso - ricorda il consigliere Alessandrini - il Presidente Errani segnalava il grave disservizio chiedendo un immediato intervento da parte del Governo, unico responsabile della gestione delle frequenze e delle infrastrutture».

 

Nell'interrogazione, firmata anche dal consigliere regionale PD Thomas Casadei, si ricorda inoltre che la Regione si è mossa con una serie di incontri con i vertici RAI ed il Governo da cui sono scaturiti impegni per il miglioramento della situazione, finora evidentemente inevasi.   

Commenti (1)

  • Avatar anonimo di alekos
    alekos

    In realtà non si vede una mazza anche in piena città . Questo è il risultato dell'accoppiata ROMANI-GASPARRI I Ministri dello "SVILUPPO DI MEDIASET"

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -