Forlì, neve. Pdl ancora sul piede di guerra: "il Comune dimentica rami ed alberi"

Forlì, neve. Pdl ancora sul piede di guerra: "il Comune dimentica rami ed alberi"

FORLI' - A distanza di giorni dalla nevicata restano ancora tantissimi i rami di grandi dimensioni, e persino alberi, dimenticati sulle strade dall'Amministrazione comunale. Lo evidenziano Alessandro Spada e Fabrizio Ragni, consiglieri comunali del Pdl, che fanno sapere come "numerose segnalazioni di cittadini continuano ad arrivarci per denunciare problematiche relative a intralci della circolazione o difficoltà inerenti l'accesso alle varie proprietà".

 

"Invitiamo pertanto la giunta Balzani a non rilassarsi prima del tempo - incalzano Ragni e Spada - e ad attivarsi con urgenza per ripristinare il normale svolgersi della vita cittadina. In tal senso, visto che l'Amministrazione comunale non sembra in grado d'intervenire in tempi accettabili, sarebbe auspicabile coinvolgere i cittadini stessi, consentendo loro di poter trattenere la legna recuperata dai grandi rami caduti".

Commenti (3)

  • Avatar anonimo di materazzi
    materazzi

    In questa occasione non mi sentirei di dare torto al sign Ragni e al sign Spada, in realtà la situazione delle strade è a dir poco indecente, tutte le potature fatte e i rami caduti per l'ultima nevicata sono stati accatastati malamente tra il marciapiede e il manto stradale , incuranti dei pericoli che si possono creare dopo 5 giorni nessuno ha mosso ancora una foglia e ogni cosa giace al suolo otturando tutte le aperture per lo scolo dell'acqua. Se solo avesse fatto qualche acquazzone in questo momento interi pezzi di rete viaria sarebbero allagati , ...possiamo vedere Viale Roma, Via Medaglie d'oro, via Icaro, Via Flli Zanetti, via Baracca, Via Seganti, ecc ecc ecc. Verrebbe da pensare che la ditta che segue questi tipi di lavori non sia sufficientemente attrezzata e professionalmente preparata ma questo tipo di verifica dovrebbero farla giornalmente i nostri amministratori e non solo in occasioni come queste. Se questi operatori sono gli stessi che seguono nell'arco dell'anno le potature degli alberi allora siamo fritti,.....avete mai fatto caso alle figure astratte che riescono a creare con forbicioni e motoseghe? A Luciano54 e alla sua ironia risponderei dicendo che se questi rispondessero anche solo il lunedì sarebbe una gran cosa, .......quando situazioni così evidenti e sotto gli occhi di tutti vi penalizzano abbiate almeno il buon senso di starvene zitti e cercare di rimediare in fretta.

  • Avatar anonimo di Gianfranco
    Gianfranco

    Non per difendere nessuno ma mi sembra che uomini e mezzi si stiano muovendo nel modo migliore visto che anche oggi, domenica, vi erano persone al lavoro per il taglio di rami e alberi. Purtroppo il problema è grande e approfittare sempre delle disgrazie altrui per fare polemica non ha senso. Se da parte di certi consiglieri comunali vi fosse più collaborazione e non cercare solo di intralciare il lavoro degli altri si vivrebbe una vita migliore in città. Gianfranco Mazzolani

  • Avatar anonimo di luciano54
    luciano54

    I consiglieri Spada e Ragni ,del PDL,fanno bene ad insistere, numerosi cittadini hanno bisogno di risposte, ma sapranno anche che è prassi rispondere solo di LUNEDi.

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -