Forlì: nube di cenere, al Ridolfi tre voli cancellati e uno dirottato

Forlì: nube di cenere, al Ridolfi tre voli cancellati e uno dirottato

Forlì: nube di cenere, al Ridolfi tre voli cancellati e uno dirottato

FORLI' - Disagi anche all'aeroporto di Forlì per la nube di cenere che sta ricoprendo i cieli del Nord Europa. Il problema maggiore, nella aerostazione di Forlì, si è verificato per 98 passeggeri che nel pomeriggio dovevano partire per la città polacca di Wroclaw, ma che sono rimasti a terra, a causa del volo Wizzair cancellato. Altri problemi per 106 passeggeri che dovevano raggiungere Praga con la Wind Jet, nella mattinata di venerdì: sono stati dirottati a Vienna e hanno raggiunto la capitale ceca con un autobus.

 

Almeno loro sono arrivati, il problema maggiore, però, in questo caso, lo hanno avuto i 140 passeggeri bloccati a Praga che dovevano approdare a Forlì, che a causa della paralisi dei cieli non hanno avuto modo di raggiungere l'Italia questa mattina. Il terzo volo cancellato della giornata è quello di ritorno da Wroclaw. In sostanza sono circa 450 i passeggeri del Ridolfi che nella giornata di venerdì si sono visti cancellare il volo o comunque di vederlo dirottato su un altro scalo.

 

Voli cancellati e qualche disservizio il giorno dopo l'eruzione di Fimmvorduhals, anche a Bologna.

L'aeroporto Marconi di Bologna ha cancellato 64 voli, tra arrivi e partenze: alla gia' lunga lista di aeroporti con i quali i collegamenti sono andati 'ko' (Londra, Dublino, Parigi, Praga, Amsterdam, Rotterdam, Francoforte, Dusseldorf, Colonia, Brussels, Copenhagen), si aggiungono Vienna e Monaco, chiusi solo da poche ore. La situazione, fanno sapere da via del Triumvirato, e' in continua evoluzione.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -