Forlì, nuova tragedia: è morto il 12enne giocatore di basket

Forlì, nuova tragedia: è morto il 12enne giocatore di basket

Forlì, nuova tragedia: è morto il 12enne giocatore di basket

FORLI' - E' morto giovedì mattina il 12enne che si era sentito male il 7 gennaio scorso mentre si stava allenando con i compagni di squadra del settore giovanile della squadra di basket di Cà Ossi. Il 12enne era impegnato in una seduta di allenamento quando si è fermato dicendo di sentirsi poco bene. Dopo essersi seduto sulla panchina le sue condizioni di salute sono rapidamente peggiorate. Ricoverato al "Morgagni-Pierantoni", era stato poi trasferito al "Sant'Orsola" di Bologna in coma farmacologico.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Si tratta di Charles Chukwuebuka Obi, un bimbo nigeriano che i compagni di squadra chiamavano affettuosamente "Abu" e che frequentava la 2°C nell'istituto di via Felice Orsini. Tutti lo ricordano come un ragazzo eccezionale e molto altruista. Nell'ambito cestistico si distingueva per la sua velocità. I funerali si svolgeranno venerdì pomeriggio in forma strettamente privata alla chiesa San Giovanni Aposto ed Evangelista di via Angeloni. 

Commenti (6)

  • Avatar anonimo di don Piotr
    don Piotr

    Di fronte alla morte di un bambino rimaniamo tutti senza parole. Non valgono niente le idee dei grandi filosofi, e neanche i ragionamenti dei teologi. Questo fatto è un vero e proprio "scandalo metafisico", per qualcuno una pietra d'inciampo nella fede in Dio buono e onnipotente. Ci ribelliamo, avvertiamo fino all'ultima fibra del nostro corpo il disaggio e rabbia. Contro il destino crudele, contro Dio... Ma forse proprio questo nostro ribellarsi è una prova, che veniamo dall'eternità e siamo creati per l'eternità... Buon viaggio, caro Ebuka e ricordati di me!

  • Avatar anonimo di massimo 1
    massimo 1

    i ragazzi della PGS Don Bosco Under 13 ed i loro genitori, ricordando Abu come leale e generoso avversario di appassionate partite, vogliono essere vicino alla famiglia porgendo loro le più sentite condoglianze.

  • Avatar anonimo di mary
    mary

    anche tu però no! basta, sei già il 2 in pochi giorni a morire... ti conoscevo. sentite condoglianze alla famiglia...

  • Avatar anonimo di Roberto S
    Roberto S

    Non ci sono parole... Dobbiamo fare in modo che tragedie come questa non accadano più. Ci hanno lasciato due nostri bambini che non siamo riusciti a proteggere a causa della nostra incapacità di fare attenzione ai pericoli evitabili...Più educazione e severità sulle nostre strade e controlli medici più seri quando si pratica uno sport a qualsiasi livello. Un altro dolore immenso per la nostra comunità cittadina. Condoglianze alla famiglia del nostro giovane amico Abu. Roberto

  • Avatar anonimo di Sandro
    Sandro

    Partecipo con commozione alla notizia della morte dei due ragazzi forlivesi, e porgo le mie più sentite condoglianze alle rispettive famiglie. Sandro-Romiti

  • Avatar anonimo di birillo
    birillo

    Periodo nero per i giovanissimi forlivesi !!!!! Dopo la tragedia di Alice, ora tocca ad Abu. Sentite condoglianze anche per la famiglia di Abu. Speriamo che sia finita qui, ma questa è la vita che può riservarci dolori immensi.

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -