Forlì, nuove strade intitolate a ciclisti del passato

Forlì, nuove strade intitolate a ciclisti del passato

FORLI' - Romagna e bicicletta binomio inscindibile che troverà Sabato 27 Settembre 2008 a Forlì una ulteriore manifestazione di conferma.

L'Amministrazione comunale ha deciso infatti di ricordare due corridori, ognuno a suo modo emblematico del modo di interpretare il ciclismo, intitolando loro due strade nella zona di Villa Selva.

 

Via Fernanda Viroli
Una strada verrà denominata via Fernanda Viroli per ricordare la campionessa di ciclismo forlivese scomparsa tragicamente il 26 settembre del 1972 a seguito di un tragico incidente stradale. Fernanda fu la prima atleta professionista della bicicletta. Fin da bambina mostrò una rara passione verso le due ruote, passione che si concretizzò grazie alla società Unione Ciclistica Scat di Forlì.
Nonostante la sua giovane età - aveva solo 20 anni quando morì - aveva già dato prova del suo valore e del suo talento. A Fernanda, figlia unica di Egidio e Zita, la comunità cittadina ha già intitolato la palestra del Ronco.

 

Via Fausto Coppi
L'altra via sarà intitolata al campione dei campioni, l'indimenticato Fausto Coppi, morto a poco più di quarant'anni dopo essere stato contagiato dalla malaria. Sono passati quasi 50 anni dalla sua morte ma il ricordo del corridore più famoso dell'epoca d'oro del ciclismo è tuttora vivissimo, più che mai in Romagna. Storica, nell'epopea delle radiocronache del Giro d'Italia, la frase pronunciata da Mario Ferretti in occasione della tappa Cuneo-Pinerolo nel Giro del 1949: "Un uomo solo al è comando: la sua maglia è bianco-celeste; il suo nome è Fausto Coppi".

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le due intitolazioni, che vedranno la partecipazione del Sindaco di Forlì Nadia Masini e l'intervento di Maurizio Ricci, scrittore e divulgatore sportivo, si svolgeranno nel pomeriggio di Sabato 27 Settembre 2008. La manifestazione, alla quale hanno assicurato la presenza molti appassionati del pedale, comincerà alle ore 15.30 presso il Cimitero del Ronco, in via Costiera, con la Santa Messa celebrata di fronte all'edicola funeraria in cui riposano le spoglie di Fernanda Viroli. Al termine del rito religioso i convenuti si trasferiranno a Villa Selva nei pressi delle vie Fernanda Viroli e Fausto Coppi per la cerimonia di intitolazione. Alle ore 16.30 il ricordo da parte di Maurizio Ricci a cui farà seguito il discorso della prima cittadina forlivese. All'intitolazione parteciperanno i famigliari di Fernanda Viroli, il Presidente della Federazione Ciclistica Italiana (Comitato Provinciale di Forlì-Cesena) Romano Donati, il Presidente dell'Unione Ciclistica Scat Ettore Bertaccini, il Segretario della Scat Gino Garoia, la Presidente della Circoscrizione n. 4 Katia Zattoni, la Coordinatrice del Comitato di Quartiere Villa Selva-Forniolo Claudia Rossi e gli Assessori Comunali Giovanni Bucci, Tiziano Marchi e Gabriele Zelli.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -