Forlì, oltre 20mila assaltano l'iper. Anche monsieur Leclerc

Forlì, oltre 20mila assaltano l'iper. Anche monsieur Leclerc

Da sinistra Luca Panzavolta, Michel-Edouard Leclerc, Danilo Frattini e Vladimiro Cecchini.

FORLI' - Il centro commerciale puntadiferro pieno come lo stadio Manuzzi di Cesena delle grandi occasioni. Erano in 6 mila alle 9, in 13 mila alle 14 e in 20 mila alle 17, superati ampiamente entro l'ora di chiusura, con le uscite dagli uffici. Questo il bilancio del primo giorno di iper a Forlì. Il primo scontrino è stato battuto alle 9: l'onore è toccato a Michel-Edouard Leclerc, presidente dell'omonimo marchio e figlio del fondatore del consorzio cooperativo di dettaglianti francese.

 

>TUTTE LE FOTO DELLA PRIMA GIORNATA: LA RESSA - IL TRAFFICO - L'ASSALTO ALLE CASSE - IL PASSEGGIO IN GALLERIA

 

Con lui c'erano gli amministratori delegati di Cia-Conad, Vladimiro Cecchini e Luca Panzavolta, e il direttore dell'ipermercato forlivese, Danilo Frattini. Per la cronaca 'il signor' Leclerc ha acquistato un chilo di pasta a marchio Conad e due padelle "Ecoplus", per un totale di circa una decina di euro. Ad essere preso letteralmente d'assalto il Marco Polo Expert, che, fino alle 10.30, aveva piazzato le transenne con vigilanza per fare scorrere la fila.

 

Secondo i primi dati forniti dalla proprietà del puntadiferro, i clienti sono arrivati in tantissimi anche da fuori Forlì: Cesena, Ravenna, Faenza e persino qualcuno da Rimini e Imola. Superati ampiamente i 20 mila visitatori, quasi come gli utenti giornalieri di Romagnaoggi.it. Gli articoli e i servizi pubblicati sul quotidiano on-line hanno stuzzicato in maniera particolare la curiosità dei lettori. I primi sono arrivati al puntadiferro già dalle 6.30 e la prima coda alle entrate si era già formata alle 7.30. L'episodio più curioso? Un cliente che è uscito dall'ipermercato con un carrello pieno solo di scatolette di tonno.

 

Chiara Fabbri


Forlì, oltre 20mila assaltano l'iper. Anche monsieur Leclerc

Commenti (11)

  • Avatar anonimo di stefanelli
    stefanelli

    Siamo diventati un popolo di telespettatori e consumatori. Belusconi docet. Che tristezza!!

  • Avatar anonimo di R_I_C_K_
    R_I_C_K_

    fausto pardolesi sindaco!!! è esattamente la fotografia della realtà che ho subito pensato...abitando qui vicino l'iper posso diore che era imbottigliato tutto dalle 8 alle 21...mah..misteri della fede...

  • Avatar anonimo di Daredevil
    Daredevil

    Voglio rispondere a PECORANERA, ascolta non uscire più di casa, perchè il mondo che ti circonda è pieno di gente pericola.Ma fammi il piacere non sparare cxxxxxx, ormai in tutte le cittadine, città e grandi metropolitane sono piene di gente multirazziale, allora non andresti più da nessuna parte. ROMA BOLOGNA MILANO ETC. Forse perche ti hanno inculcato delle idee ben preciso nel tuo cervello. Cerca di essere più matura quando si esprime un parere sulle cose.

  • Avatar anonimo di Ego
    Ego

    Ma la gente è fuori di testa? O regalavano la merce?

  • Avatar anonimo di Lepidus
    Lepidus

    In realtà il dato finale è superiore di quasi il doppio, ma il traffico era molto scorrevole. Un consiglio: io sono passato da dietro, da via Gordini, e ho fatto pochissima fila.

  • Avatar anonimo di fausto pardolesi
    fausto pardolesi

    oggi era una giornata di sole splendida, se non avessi lavorato avrei fatto un giro in bici , sarei andato al mare, a fare una passeggiata fra i boschi dell'appennino ma non mi sarebbe mi venuto in mente di andare in un supermercato. viene da pensare: ma non va a lavorare nessuno? e viene anche tanta tristezza nel vedere come le persone si trasformino in "consumatori" sotto lo stimolo di quattro cartelloni, un po di articoli e un po di volantini. consumare e buttare rifiuti, persone che si realizzano/esprimono solo comprando e sprecando, risorse, materia e tempo.

  • Avatar anonimo di pecoranera
    pecoranera

    io invece son andata in centro ..... e ho avuto una paura che mai....... non ci andrò mai più non accompagnata.....

  • Avatar anonimo di russo75
    russo75

    Ma se nn apriva l'iper questa gente moriva di fame?!Non capisco una ressa così,ma nessuno lavora?! Magari qualcuso si è preso un giorno di ferie x poterci andare!

  • Avatar anonimo di Merdonze
    Merdonze

    alla faccia di coloro che dicevano che l'IPERMERCATO sarebbe stato una cattedrale nel deserto destinato a fallire miseramente... se il buon giorno si vede dal mattino... complimenti e buona sera a tutti

  • Avatar anonimo di ReArtù
    ReArtù

    Quando uno non sa che cavolo fare si alza alle 5 della mattina per fare la coda all'Iper di Forlì....non ci siamo, non ce la possiamo fare....

  • Avatar anonimo di matteol
    matteol

    Ventimila?!? Volevo farci un salto in pausa pranzo per prendere il caffe', contando sul fatto che essendo giovedi' non ci sarebbe stata ressa... stabo' che ho cambiato idea.

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -