Forlì: opere d'arte a rischio degrado nella Pinacoteca? L'assessore dice di no

Forlì: opere d'arte a rischio degrado nella Pinacoteca? L'assessore dice di no

Forlì: opere d'arte a rischio degrado nella Pinacoteca? L'assessore dice di no

FORLI' - Le opera d'arte del palazzo della Pinacoteca non sono a rischio. Lo assicura l'assessore alla Cultura Patrick Leech, che risponde agli allarmi sollevati da Fabrizio Ragni, consigliere del PdL, che lamentava degrado per la mancata ristrutturazione dell'attuale sede della pinacoteca, il palazzo del Merenda in corso della Repubblica. Attualmente gi sforzi dell'Amministrazione Comunale in campo culturale sono andati verso l'investimento nel contenitore del San Domenico.

 

"Tali sforzi devono essere visti all'interno di un progetto di valorizzazione del patrimonio artistico e museale forlivese nel suo complesso. La valorizzazione contempla anche una sostanziale ristrutturazione del Palazzo del Merenda, attualmente sede di quella parte del patrimonio della Pinacoteca che non è ancora stato trasferito al San Domenico, con lo scopo di sviluppare la Biblioteca Saffi, l'altro inquilino del Palazzo", spiega l'assessore Leech.

 

"E' chiaro che in quest'ottica di sviluppo e trasformazione del patrimonio culturale e museale forlivese, non si possono fare interventi massicci nella sede attuale fino a che non si liberano gli spazi e si possa contemplare un intervento complessivo. E' per questo motivo che non è contemplato, in questo momento, l'installazione di un nuovo sistema di riscaldamento nel Palazzo del Merenda, intervento da attuare soltanto all'interno di una ristrutturazione di più ampio respiro. A Palazzo del Merenda, in questo momento, si è costretti ad eseguire soltanto opere edilizie parziale o d'urgenza", ricorda l'assessore.

 

Ma ci sono pericoli per le opere attualmente ospitate nell'edificio? "Ciò premesso, il personale della Pinacoteca lavora accuratamente per preservare il patrimonio della Pinacoteca, del Museo Etnografico "Pergolesi" e dell'Armeria Albicini, tutte collezioni di altissimo livello. Le condizioni ambientali della Pinacoteca, in ogni caso, non nuociono al patrimonio artistico che in questi locali viene custodito", conclude Leech.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -