Forlì, palazzina Acer di via Ribolle. Il PdL: "Nessuno ascolta il difensore civico"

Forlì, palazzina Acer di via Ribolle. Il PdL: "Nessuno ascolta il difensore civico"

FORLI' "Il Difensore Civico aveva già denunciato al Sindaco che l'incendio del 5 novembre 2009 partito dallo scantinato della palazzina ACER di Via Ribolle n. 25 probabilmente si inquadrava in una situazione di disagio e malessere di uno dei residenti al quale erano da ascriversi altri incidenti analoghi che avevano destato grande preoccupazione tra i residenti" affermano  Fabrizio Ragni ed Alessandro Spada consiglieri comunali del PDL.

 

  "Da allora il Difensore Civico ha ripetutamente quanto inutilmente chiesto il compimento delle opere di restauro e di ripristino degli ambienti danneggiati dall'incendio" continuano i consiglieri "ed ha altresì evidenziato che, per il mancato intervento di riparazione, è tutt'ora impedita ai residenti l'accessibilità alle cantine tant'è che il transito delle persone viene considerato pericoloso".

 

"Viene inoltre segnalato il mancato funzionamento dei campanelli elettrici e la totale assenza del flusso di energia elettrica negli scantinati e nei garage" incalzano Ragni e Spada costretti a rilevare come l'Amministrazione comunale si dimostri sorda anche alle istanze del Difensore Civico.  

 

I consiglieri hanno quindi presentato un'interrogazione urgente al Sindaco Balzani per conoscere "quali provvedimenti intenda adottare in merito alla grave situazione denunciata con particolare riferimento alla sicurezza degli abitanti del condominio". 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -