Forlì, parte il progetto di educazione alla raccolta differenziata

Forlì, parte il progetto di educazione alla raccolta differenziata

FORLI' - Prende il via lunedì 21 marzo il Progetto di Educazione Ambientale "Forlì fa la differenza", realizzato da Comune di Forlì e Tavolo delle Associazioni Ambientaliste di Forlì.

Nei locali al piano terreno di Palazzo Albertini 5 percorsi, dedicati ognuno ad un aspetto del ciclo dei rifiuti (Riduzione, Riuso, Raccolta Differenziata, Riciclo, Recupero), daranno modo ai visitatori di: constatare a che livello è la produzione di rifiuti che ci stanno sommergendo e come ciò che buttiamo possa essere riusato in modo giocoso, utile e creativo; valutare quanto sia immeritato l'appellativo di immondizia per i materiali opportunamente separati; toccare con mano la materia prima seconda e gli oggetti con essa realizzati ed affondare le dita nel terriccio estratto da un compostatore; assistere ad un breve racconto animato sulle tracce dei fumi dell'inceneritore; smontare ed assemblare un vecchio computer e farlo ri-funzionare; riscoprire la bellezza dell'ambiente naturale romagnolo insidiato da rifiuti ed inquinamento. Il progetto coinvolgerà quasi 700 ragazzi di 27 classi elementari e medie (ben oltre le 13 previste inizialmente).

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -