Forlì, parte la prima filiera italiana della carne bovina Igp

Forlì, parte la prima filiera italiana della carne bovina Igp

Forlì, parte la prima filiera italiana della carne bovina Igp

FORLI' - Parte da Forlì-Cesena la prima filiera italiana della carne bovina a marchio Igp. A presentare l'alleanza tra l'organizzatore di produttori Bovinitaly e la Cem, la cooperativa macellai di Cesena è stato l'assessore provinciale all'Agricoltura Gianluca Bagnara. Di fatto, grazie all'accordo, la carne di qualità Igp di razza romagnola, marchigiana e chianina sarà distribuita nella rete di 830 clienti della Cem. Chiosa Bagnara: "Dal pascolo alla tavola, la filiera ha chiuso il ciclo".

 

Essenzialmente si tratta di un piano di commercializzazione di carne di elevata qualità. L'auspicio dei produttori è che questo garantisca margini di introiti superiori. Commenta Primo Bagioni, vice-presidente dei produttori Apa: "Produrre non è difficile, ma è difficile collocare prodotti che costano il 20-30% in più per caratteristiche intrinseche della razza allevata". Anche perché questa era una produzione che, conclude Stefano Mengoli, presidente del Consorzio tutela del vitellone bianco dell'Appennino centrale, "era una produzione che si avviava alla totale estinzione".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -