Forlì: pasticcio alla prima circoscrizione, ente conteso a carte bollate

Forlì: pasticcio alla prima circoscrizione, ente conteso a carte bollate

Forlì: pasticcio alla prima circoscrizione, ente conteso a carte bollate

FORLI' - La prima circoscrizione del Comune di Forlì è senza presidente. Lunedì sera è andato in onda un vero pasticcio, e molto probabilmente sarà un ricorso a decidere chi presiederà l'ente per i prossimi cinque anni. Per ora sarà presieduta da Piero Fusconi (Lega Nord), in rappresentanza di una maggioranza di centro-destra, ma il centro-sinistra già bolla il voto come "illegittimo" e non ne riconosce il valore. Insomma, si andrà probabilmente alle carte bollate.

 

Il pasticcio è avvenuto lunedì sera e si è concluso con l'apparente colpo di scena del "ribaltone". Durante la seconda seduta del consiglio (la prima era andata deserta) all'ordine del giorno c'era la nomina del presidente. Una situazione già in equilibrio precario in partenza, visto che il centro-sinistra ha 10 consiglieri (9 Pd e uno Idv) e il centro-destra 9 (7 PdL e due Lega Nord), con il consigliere della lista civica ambientalista DestinAzione a fare apparentemente l'ago della bilancia.

 

Già in virtù di questo quadro DestinAzione aveva chiesto nei giorni scorsi la presidenza della circoscrizione, richiesta poi respinta. Ma alla conta di lunedì sera si è verificato l'intoppo: al primo voto, infatti, Destinazione ha votato a sorpresa il candidato leghista Piero Fusconi, col risultato che si è andati in parità: dieci contro dieci. Quindi il secondo voto di "ballottaggio" tra i due candidati Manuela Montanari (Pd) e Fusconi stesso.

 

Ma al momento dell'alzata di mano, tutto il centro-sinistra in blocco ha abbandonato l'aula. Un'eventuale riconferma della parità avrebbe infatti premiato Fusconi, in quanto più anziano. Il voto è proseguito, quindi, col solo centro-destra e DestinAzione in aula, col risultato finale di nove voti a favore di Fusconi e un'astensione. "Per noi la votazione è valida: abbiamo letto bene il regolamento e Fusconi è il presidente, tanto che ha già convocato il prossimo consiglio di circoscrizione e stilato l'ordine del giorno", rileva Jacopo Morrone, responsabile dell'organizzazione della Lega Nord.

 

Non è di questo parere Elisa Massa, segretaria comunale del Pd: "Quel voto è illegittimo, perché mancava il numero legale: abbiamo già avuto conferma dal segretario comunale Antonio Ventrella e dal dirigente del decentramento Alessandro La Forgia". Ma è proprio Ventrella a fare marcia indietro: "E' una questione ancora da studiare, va valutato il singolo caso". Per altro, per Morrone, "non sono loro i legittimati a risolvere la questione: ci vorrà un ricorso dell'opposizione per stabilire chi ha ragione".

 

Ma, in attesa del ricorso, per il centro-destra Fusconi è pienamente legittimato a governare, tanto che ha già convocato la prossima seduta del Consiglio. Insomma, un'impasse tutta da risolvere. Non mancano, intanto, polemiche nei confronti del voto a sorpresa di DestinAzione, considerato solo un voto di ripicca. "La consigliera di Destinazione  ha dichiarato amabilmente che se Pd e Idv scegliessero lei come Presidente, si poteva rivedere il suo voto. Vedere cosa? Aveva già votato una prima volta Fusconi e avrebbe cambiato colore per il posto alla faccia del programma del centrosinistra che prima aveva rifiutato", commenta Giancarlo Biserna dell'Italia dei Valori.

 

Risponde Raffaella Pirini di DestinAzione: "Era tutto alla luce del sole, la decisione è stata la loro, noi avevamo annunciato con un comunicato stampa la nostra volontà di candidarci alla presidenza". Mentre sulla legittimità del voto è cauta Pirini: "Non siamo in grado di rispondere sulla legalità, sono avvenute cose al di fuori del regolamento".

Commenti (41)

  • Avatar anonimo di vico
    vico

    @caravaggio felice di averti "ralluminato", sempre disponibile a venire incontro ad un mirabile pittore. Quanto alle poltrone ho gia detto, quando ci dirai chi sei parleremo delle tue.

  • Avatar anonimo di Michelangelo Merisi
    Michelangelo Merisi

    VICO grazie per ralluminare la nostra cupa ignoranza con il tuo fulgido acume. Mi hai convinto, Viva il clientelarismo del PD!!! Salviamo le poltrone!

  • Avatar anonimo di vico
    vico

    @caravaggio sei evidentemente distratto il mio è il diminutivo di Lodovico ed è pure comparso nella lista di circoscrizione, in quanto pochi mi conoscono come Zanetti. Quanto allo stipendio, mi guadagno da vivere da libero professionista e di politica mi occupo per passione, non per soldi. Manuela Montanari è politicamente preparata e capace quanto me, se non di più, e ha raccolto + voti di me, e mi auguro che sia la prossima presidente della circoscrizione. Ps e tu hai il coraggio di dire chi sei o continui a nasconderti dietro un nick da pittore assassino? Quanto al mio stile ludico, con un nome come il mio che dire... in nomen omen

  • Avatar anonimo di vico
    vico

    @pagnoncelli Ce ne hai messo un po' a capire che citavo il Silvio. Quanto al malcontento, forse ce l'hanno i faccendieri e c. che qui trovano poco posto, e purtroppo per te io non rientro nelle categorie da te indicate che mi sembrano appannaggio del centro desta.

  • Avatar anonimo di pagnoncelli
    pagnoncelli

    no vico son sempre stato pagnoncelli sia qui che fuori. noto che come visione di vittoria sei molto vicino all'ottica del premier vedi le sue dichiarazioni in merito alle ultime elezioni, seppur dalla parte opposta. la realtà è che il malcontento c'è anche qua, e tu come tutti gli strutturati, amici, clienti, faccendieri, faccendoni, porta borse del pd dovresti porti il problema e non nasconderlo sotto il tappeto, se no non solo non girerà più l'economia nazionale ma pure quella locale!

  • Avatar anonimo di Michelangelo Merisi
    Michelangelo Merisi

    Beh congratulazioni Vico, dovresti essere tu il presidente della circoscrizione1. Così quando il tuo ruolo politico ti vedrà coinvolto nel dibattimento di noiose questioni implicite nella democrazia, potrai giocare col tuo PC (pardon MAC, troppo avanti) percependo pure uno stipendio! Ci pensi al vantaggio? Proponiti come presidente! Hai delle abilità che così a naso mi pare manchino alla Montanari. Davvero c'è bisogno di gente nuova come te, te lo chiedo come cittadino di Forlì, ci servono davvero politici con un approccio...come dire, più ludico! Ma coraggioso Vico dimmi... pure Vico è un nickname?

  • Avatar anonimo di vico
    vico

    @pagnoncelli esattamente come quelli della pdl e della lega... ti ripeto, se il risultato di Forlì è una sconfitta, voglio perdere per i prossimi 50anni. Quanto alla poltrona, l'ho comprata in momenti migliori... ma non dispero che quando il PD tornerà a governare l'economia del paese riprenda a girare.... Ps per caso in uno dei tuoi passati nick eri un condottiero cartaginese?

  • Avatar anonimo di vico
    vico

    @caravaggio sei un pessimo osservatore, quello che faceva un solitario al computer, che non era un pc ma era un macintosh ero proprio io, piuttosto annoiato dalla banale teatrino che mettevano in scena pdl e destinazione facendo copia e incolla dei vari programmi, compreso il nostro. E questo figuro ha semplicemento ripagato con la stessa maniera la destra che alla prima seduta aveva fatto mancare il numero legale e il regolamento, evidentemente mi ha dato ragione dato che non mi sembra che l'elezione di Fusconi sia stata convalidata. ...E visto che c'eri perchè non riassumi l'intervento di Piero Fusconi e la mia risposta? E visto che secondo te ero distratto posso farti un breve riassunto degli interventi di Siboni, Pistelli Montanari,Cimatti. Bacchi, Caselli,Fusconi... Tu che eri così attento sai fare altrettanto? E visto che sei così preparato,perchè non commenti anche l'intervento del nostro candidato presidente sui giochini non solitari e della destra che presenta un programma poi lo cambia in corsa per adattarlo al diktat di destinazione? Michelangelo Merisi fu grande pittore, uomo sregolato, ma coraggioso. Al massimo tu, così anonimo puoi usare come pseudonimo Daniele Ricciarelli, meglio conosciuto come il Braghettone... che di un altro Michelangelo copriva le opere.

  • Avatar anonimo di Michelangelo Merisi
    Michelangelo Merisi

    ma Vico....dico che ci diciamo? L'altra sera c'eri? Pensa che un consigliere di circoscrizione, mentre gli altri illustravano il loro programma, giocava a solitario al PC....ma ti rendi conto!!! Ma nelle mani di chi siamo!!! C'è gente che pretende di fare politica e ,non solo non ascolta neppure gli argomenti dibattuti, ma addirittura si permette di GIOCARE! Magari se quel figuro avesse letto il regolamento di circoscrizione avrebbe aiutato il proprio sfortunato gruppo a non essere attore di una scena così misera... Craxi non c'entra molto no?

  • Avatar anonimo di pagnoncelli
    pagnoncelli

    Caro ex scpione i 10 punti sono sul principale avversario! son finiti i tempi dei pleibisciti e quando si sente il fiato sul collo succedono cose come in circoscrizione. Senza contare l'italia dei valori in giunta, vedremo se saranno coerenti col loro nome o si mangeranno la torta. Contento per te che hai riammodernato l'ufficio allora grandi affari anche senza il festival dell'unità, bene! Francamente come peroratore delle cause del Pd sei alquanto scarso

  • Avatar anonimo di vico
    vico

    @caravaggio il quadro che dipinge è palesemente, come il suo pseudonimo, un falso. Il gruppo PD-IDV è maggioritario e l'operazione di Destinazione ricorda il peggior Craxismo per la presunzione e l'ambizione. Sarà divertente vedere Destinazione a fianco di chi vuole le ronde, di chi predica le radici cristiane dell'europa, vuole le centrali nucleari ecc... Francamente più che ecologici.... riciclati.

  • Avatar anonimo di vico
    vico

    @pagnoncelli carissimo e altrettanto illustre anonimo, mi spiace farle notare che la matematica evidennzia che nonostante il ballottaggio abbiamo comunque 10 punti al primo turno e altrettanti al secondo turno Mi sembra un vantaggio significativo, analogo a quello che distanziava Pdl e Lega da Pd e Idv. Se le sembra risicato, spero di vincere sempre in maniera così risicata. Quanto alle poltrone, rispondo solo per le mie, e se mi conosce sa che le ho acquistate con regolare fattura, per il mio ufficio. Buona serata

  • Avatar anonimo di Gasol
    Gasol

    sono due i comunicati stampa, penso che tu ti riferisca al secondo. c'è anche il documento di integrazione ai programmi di pd e pdl, sarebbe interessante leggere anche i programmi originali degli schieramenti.

  • Avatar anonimo di Gilberto Poletti
    Gilberto Poletti

    Ho visto ora sul sito di DestinAzione Forlì che ce la risposta al sig. Biserna: Credo che questa volta IDV e il sig. Biserna abbia preso una bella cantonata. E' vero, DestinAzione non ha preso nemmeno la carica da vice-presidente!!

  • Avatar anonimo di Michelangelo Merisi
    Michelangelo Merisi

    Udite Udite! Destinazione Forlì ha pubblicato nel suo sito un comunicato stampa la cui lettura è illuminante! Tutti quelli che alla seduta in circoscrizione 1 non c'erano e che comunque sparano giudizi assurdi, provino a leggerlo! Sarà rivelatorio. A Destinazione Forlì era stato offerto un assessorato e l'ha rifiutato, una vicepresidenza di circoscrizione e l'ha rifiutata...può il PD affermare che non agisce per la salvaguardia delle poltrone? L'altra sera è stato evidente di come il PD pur di non cedere una poltrona a vantaggio dei cittadini, la lascia in mano all'opposizione. Al PD la presidenza di Destinazione sarebbe solo convenuta, condividendo un programma in parte scrtto da loro. Poi non esgeriamo! un programma di circoscrizione, stante alle minime competenza di essa, davvero non può corrispondere a sposare un ideologia...andiamo siamo seri! Un fatto piuttosto è oggettivo: -Inceneritore mengozzi, fortemente voluto dai DS-PD (Marilu Bargossi della Giunta Gallina) -Scandalo Fangopoli (la giunta DS-Margherita ha glissato in modo imbarazzante) -Inceneritore di HERA Fortemente voluto dal riconfermato presidente di Provincia Massimo Bulbi e Nadia Masini Insomma il fior fiore del PD....come sarà che improvvisamente chi sta attorno a Balzani è ambientalista??? Sinceramente, o voi dei Verdi....ci credete?

  • Avatar anonimo di pagnoncelli
    pagnoncelli

    illustrissima eccellenza consigliere zanetti no non ero presente, se lo fossi stato avrei sicuramente segnalato la cosa e non mi sarei sicuramente sottratto a fare il mio dovere. lei continui a giudicare le pagliuzze negli occhi degli altri, un bel giorno qualcuno la libererà dalla trave che le offusca la vista, sarà sicuramente un brutto risveglio. Evidentemente il ballottaggio in comune e la vittoria risicata in provincia non basta ancora per far cambiare registro a chi ha governato il territorio da 50 anni e che in fatto di "poltronifici" non può certo dar lezioni di moralità a nessuno

  • Avatar anonimo di vico
    vico

    A titolo di maggior chiarezza mi è stata confermata la nullità dell'elezione dell'avvocato Piero Fusconi, mancando il numero legale. Quanto alla posizione di Destinazione, è chiaro a tutti che la scelta di candidarsi alla presidenza faceva di fatto venir meno la scelta di essere "super partes". Se effettivamente la posizione di Patrizia Cimatti fosse stata di garanzia è di tutta evidenza che sarebbe bastata l'astensione. Nessuna mozione del gruppo PD-IDV avrebbe avuto l'approvazione della maggioranza senza il suo voto contando solo 10 voti, mentre il suo appoggio al centro-destra rende ingovernabile la circoscrizione. Le ipotesi per il comportamento della consigliera di Destinazione possono essere 3: -un errore nel nome della lista che forse era DESTR IN AZIONE -una tendenza alla destinazione poltrona, panca o sgabello che dir si voglia -una forte dose di inesperienza politica Se qualcuno ha altre ipotesi attendo fiducioso. Per quanto concerne il degrado mi limito a citare Matteo "se il tuo occhio è occasione di scandalo, toglilo e gettalo via da te" il degrado è nei vostri occhi. Non trovo nella nostra città questa decadenza, questa presenza di criminalità, anzi per chi come me a Forlì ci vive da anni, non può che apprezzare una piazza Saffi rinata dopo che negli anni 80 era una terra di nessuno, piena di tossici. Quanto a presunti casi di overdose aspetterei autopsie sull'unica morte avvenuta in un parcheggio e in quanto all'indifferenza vorrei chiedere al sig. Pagnoncelli se era presente e ha visto qualcosa.

  • Avatar anonimo di il bradipo
    il bradipo

    dai tranquilli, che presto il centro tornerà ad animarsi e tutti saremi più sorridenti e disponibili...cominciano i saldi!...

  • Avatar anonimo di Bug
    Bug

    Chissà ... ma forse la cultura non è una. La sola e unica in cui crede il sig.franc. Vero è nei fatti che DestAz vota con la destra e per chi è di sx non appare carino....... anche per rispondere a chi già godeva nel pensare alla sx che piegava la schiena all'unico rappresentante di DestAz. Come si dice .... ce la giochiamo fino in fondo nessun privilegio e nessun vantaggio

  • Avatar anonimo di pagnoncelli
    pagnoncelli

    il degrado è anche a forlì caro federico, si muore per overdose nei parcheggi pubblici del centro nella totale indifferenza dei passanti, anche da noi come a bologna milano genova. c'è gente che dorme sui prati delle aiule vicino alla stazione, come in piazza medaglie d'oro a bologna. forse non sono gli altri a dover conosce il mondo fuori, ma sei tu a dover girare un pò di più

  • Avatar anonimo di francy62
    francy62

    vedi federico, il concetto di degrado visto dal tuo punto di vista può significare, immagino, la mondezza per terra, la sporcizia dappetutto, le macchine fuoriposto, intere aree della città dove ci si ritrova per prostituirsi, drogarsi, ecc. Il degrado al quale mi riferisco io è un degrado culturale. Anzi, proprio l'assenza di una cultura diffusa su questo territorio, alimenta, insieme alla totale assenza di vita nel centro storico, alla totale presenza, di contro, nel centro storico solo di comunità e di presenze che neanche si comprendono, quel senso di degrado proprio di una città che sta scivolando verso l'anonimato totale. Non c'è degrado più devastante per un luogo, per un paese o una città per non parlare di tutta la sua comunità che risultare assenti, anonimi, quasi incapaci di esprimere una identità. ma tu da forlivese, come ti definiresti, culturalmente parlando?

  • Avatar anonimo di Alessandro Ronchi
    Alessandro Ronchi

    A Francy62 ed agli altri commentatori: nessun livore. Se avessi voluto occupare poltrone avrei fatto altre scelte meno coerenti di quella che ho fatto. Purtroppo non ha pagato in termini elettorali, ma ritengo che quella scelta fosse giusta. Puoi accusarmi di qualsiasi cosa, ma non di avere in testa idee di poltrone o di aver lavorato per i miei interessi. In 5 anni ho faticato senza nessun tornaconto e solo per la causa, spesso rischiando personalmente e mettendo in secondo piano vita ed affetti. Proprio per questo mio modo di ragionare il voto a Fusconi della Lega Nord, che tu e Destinazione Forlì vedete un positivo segno di discontinuità, per me è allucinante. ALLUCINANTE. Ti rendi conto? Il PDL e La Lega hanno appena ripristinato al Governo i contributi per gli inceneritori ed il nucleare (tanto per dirne un paio), ma questo non conta quando c'è la poltroncina? Soprattutto perché deriva non da valutazioni sugli obiettivi (spero almeno che DF non abbia le ronde in testa per rilanciare Forlì), ma dalla prospettiva di una convenienza personale.

  • Avatar anonimo di Federico
    Federico

    Non faccio commenti sui commenti qui sotto, tanto sarebbe inutile, ma se volete parlare di degrado vi consiglio di andare a Milano, Bologna, Genova, ecc.. Capisco che è diverso che andare in auto al parco urbano e che al limite siete riusciti ad andare fino a San Lorenzo (con qualche puntata a Tontola al massimo) ma per poter parlare di degrado sarebbe meglio essere informati....

  • Avatar anonimo di Cristian_66
    Cristian_66

    francy62 sei un mitoooooooo

  • Avatar anonimo di fabbri stefano
    fabbri stefano

    A proposito della Circoscrizione 1.... ma è vero, come mi è stato detto da più parti, che la consigliera di Destinazione Forlì è andata a votare per le primarie del PD? Se sì, un vero esempio di coerenza....

  • Avatar anonimo di francy62
    francy62

    caro alessandro ronchi, capisco il tuo livore nei confronti di Destinazione. E' evidente che meno spazi ecologisti e di potere occupano e iù tu e il tuo capo turroni riuscirete ad avere bricili di spazio nel sistema del potere e delle poltrone e della rappresentanza delle questioni ecologiste in città. Ti invito a riflettere sul fatto che dovete rendervi conto che da ombelico del ondo siete risultati il buco del culo el mondo. finiamola e soprattutto finitetla con le false farse ecologiste. E finitela, soprattutto con la incoerenza. Il sistema della sinistra forlivese vi ha sputato in faccia con la masini tanto da dover abbandonare l'assessorato e la maggioranza. Ora qui, di cambiato c'è solo il nome di Balzani. Tutto il resto, come vedi, è rimasto perfettamente uguale, in perfetta sintonia con il sitema malato e con l'apparato che lo sostiene. La presidenza della lega è l'unico vero segno di discontinuità non solo verso le problematiche del centro storico. La presidenza della lega alla circoscrizione uno rappresenta l'unico modo per fronteggiare il degrado lasciatoci dai tuoi compagi di viaggio ai quali, nonostante tutto continui a fare la corte. A servirli in modo indecente. finiscila una buona volta e renditi conto che il tuo partito è finito sia a livello locale che nazionale. Rivedi le tue posizioni, può darsi che un ecologismo più reale possa domani trovare spazio nella società civile ed avere maggior consenso elettorale. fino a quella data, fai fare a destinazione il suo corso. d'altra parte non tutti sono vecchi volponi della politica come te, i tuoi compagni, turroni compreso.

  • Avatar anonimo di Roberto S
    Roberto S

    Mamma mia, quanta campagna elettorale c'è ancora in città! Ragazzi forse non vi siete accorti che le elezioni sono già avvenute! Volete cominciare a lavorare tutti per Forlì? Altrimenti andare a zappare... sarebbe meglio per voi ma soprattutto per noi Forlivesi!!! Se questo è l'inizio... vorrei che fosse già finita!

  • Avatar anonimo di lorenz
    lorenz

    Però scusi Ronchi, intanto anchio mi considero contrario al piano del traffico che venne approvato dal consiglio comunale, non perchè antiecologista, ma perchè era un piano lontano dalla realtà e dai problemi del centro che andava rivisto e migliorato... Inoltre la circoscrizione 1 non riguarda solo il centro storico, vista la recente revisione delle circoscrizioni, quindi bisogna guardare un po' più in generale che non alle auto in piazza Saffi... Infine Destinazione fa opposizione a questa sinistra...io giudico giusto che lo faccia anche in circoscrizione 1... Saluti

  • Avatar anonimo di Alessandro Ronchi
    Alessandro Ronchi

    Io non c'ero, ma da quello che ho letto il PD aveva 2 alternative: essere presente in aula e ripetere il voto di prima, 10 contro 10, ed andare al ballottaggio con fusconi vincente perché più anziano. oppure essere assente cercando di far saltare il numero legale, rimandando alla seduta successiva il voto decisivo, sperando di far pesare la sua maggioranza di consiglieri. A Gasol chiedo se condivide la scelta di Fusconi come presidente, che magari lunedì ha condiviso il programma (a parole) ma ha un programma per il centro storico molto lontano dall'ecologia. Destinazione Forlì appoggia le ronde della Lega? Perché questo la lega ha chiesto ed inserito nel programma fino ad oggi. Proprio Fusconi battagliò contro il piano del traffico, ed oggi per ottenere il voto di destinazione gli è bastato mettere la mascherina della persona interessata. Delle due l'una: o il voto è stato ingenuo o è stato in malafede. Non so quale delle due sia peggio.

  • Avatar anonimo di Albatros
    Albatros

    Tutto ciò che divide è contro la sinistra da cui per innegabile ragionamento transitivo la Perini e ciò che rappresenta è contro la sinistra. Qui sta la contraddizione: hanno sbraitato contro le canoniche forme e tradizioni del palazzo per addossare voti stanchi annoiati perplessi e delusi soprattutto di sinistra, per poi rivoltarsi secondo le migliori tradizioni iniziate dall'Iscariota, dimostrandosi prezzolabili e vendibili sul mercato del visto, rivisto e usato. Molto più dignitosa, corretta e vincente politicamente, nonchè coerente, sarebbe stata l'astensione .... questa però è politica, Voi non c'entrate niente. La prossima volta mi auguro che la vostra destinazione non sarà Forlì, ma un altro paese ... avete capito bene, sarei contento di mandarvi proprio li, a quel paese!!

Commenti meno recenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -