Forlì, paura al parco urbano. Teppistelli aggrediscono una coppia

Forlì, paura al parco urbano. Teppistelli aggrediscono una coppia

Forlì, paura al parco urbano. Teppistelli aggrediscono una coppia

FORLI' - Episodio di violenza giovedì pomeriggio al parco urbano di Forlì. Un gruppetto di teppisti, presumibilmente tutti minorenni, ha aggredito con calci e pugni un uomo di 45 anni dopo aver difeso la moglie finita nel mirino dei ragazzini. L'uomo ha chiesto subito l'intervento del 113. A quel punto gli aggressori sono fuggiti, facendo perdere le loro tracce. Il malcapitato ha riportato una ferita allo zigomo sinistro. Sull'episodio indagano gli agenti della Volante.

 

A metter fine all'aggressione sono stati alcuni passanti, che sono riusciti a dividere il 'branco' dal 45enne. Ad agire, secondo una prima ricostruzione dei fatti, erano almeno in cinque.

Commenti (9)

  • Avatar anonimo di aaa
    aaa

    questi bulli vanno assolutamente fermati e poi per dare un bell'esempio a tutti messi a disposizione del comune per tener pulito e ordinato il parco urbano o comunque con del lavoro socialmente utile....siamo stati giovani anche noi ma non mi ricordo tanta ignoranza...è vero comunque che il branco da la forza ma certi comportamenti sono da punire in modo esemplare

  • Avatar anonimo di benpensante
    benpensante

    Non so se la soluzione giusta siano ronde competenti o ronde e basta; sta di fatto che non è possibile che queste manifestazioni passino come normali e giustificabili.Questa è delinquenza allo stato puro e va calmierata ed evitata immediatamente per la sicurezza di tutti.Non so se questi bulletti di periferia avessero o no fatto del male alla signora se non ci fosse stato il marito,pensate alle vostre figlie o alle vostre mogli che vanno al parco,o altrove, per una passeggiata e trovano 5 cretini che le molestano in qualche modo...Occorre trovare una soluzione seria ed efficace perchè si possa girare per la città sentendosi sicuri,la qual cosa,purtroppo,da qualche tempo non è proprio del tutto possibile ovunque.A volte ,fatte salve telecamere e ronde,un maggior senso civico anche nell'educazione dei figli e dei cittadini risolverebbe molti problemi alla radice,ma già:cosa è il senso civico ????

  • Avatar anonimo di paolo reloaded
    paolo reloaded

    Laghi ha ragione ci vogliono le Ronde Che fine hanno fatto quei simpatici nonnetti che la Masini aveva dotato di giubbetti e cappellini e che facevano servizio d'ordine? Anni fa ho sempre visto passare le pattuglie di polizia e carabinieri anche in auto nei vialetti più larghi del Parco. Evidentemente questi controlli non bastano più ed effettivamente negli ultimi tempi tutto il parco urbano mi sembra molto piu degradato di anni fa, quando ci si poteva sedere tranquillamente sul prato

  • Avatar anonimo di piras
    piras

    E' una coincidenza ma un gruppo di 16enni proprio ieri sera ha terrorizzato con urla e finto inseguimanto, dei bambini delle elementari nel pratone dietro il Peter Pan.Una bravata di poco conto ma sufficente per capire cosa e' l'effetto branco. Purtroppo immaginare la citta', o anche solo il parco urbano, controllata in ogni suo angolo e a qualsia ora, mi sembra un'idea molto affascinante e consolatoria ma decisamente poco realizzabile. Quando i politici invocano o promettono piu' forze dell'ordine verrebbe da pensare che ne tengano di nuovi negli scatoloni pronti all'uso, mentre sappiamo bene cosa si possono permettere le finanze di qualsiasi Comune.

  • Avatar anonimo di oOoOoOoOo
    oOoOoOoOo

    consiglio a RICK di andarsi a far accerchiare e aggredire da questi soggetti che sono in giro. I controlli che chiede giustamente PERPLESSO, non vuol dire esser spiati, ma protetti dalle forze dell'ordine competenti!!!... se hai paura dei controlli, vuol dire che hai qualcosa da nascondere, altrimenti non avresti alcun timore!!

  • Avatar anonimo di AlexD
    AlexD

    Certi asini vanno raddrizzati subito. Qualche controllo in più non guasterebbe. Il parco ubano, soprattutto all'esterno offre numerosi spazi per cogl....ni di quella taglia.

  • Avatar anonimo di R_I_C_K_
    R_I_C_K_

    consiglio a perplesso di andare al grande fratello se volesse esser spiato 24 ore al giorno...chiaro che l'episodio è grave, ma dobbiamo vivere nell'angoscia e nella ronda completa ogni giorno??? io non ci sto...se la societa produce questi comportamenti non è certo colpa delle mancate telecamere o pattugliamenti ad ogni angolo...neanche la gestapo si immaginava questo...stiamo attenti

  • Avatar anonimo di perplesso
    perplesso

    episodio GRAVISSIMO! vorrei sapere l'ora in cui è successo e mi aspetto che l'amministrazione non sottovaluti l'episodio! bisogna "stoppare" questi fatti sul nascere! vorrei dei pattugliamenti a piedi o in bici o a cavallo di polizia ...

  • Avatar anonimo di Venticinque76
    Venticinque76

    Ronde!

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -