Forlì, PdL contro il nuovo tratto di tangenziale: "Pericoloso restringimento"

Forlì, PdL contro il nuovo tratto di tangenziale: "Pericoloso restringimento"

Forlì, PdL contro il nuovo tratto di tangenziale: "Pericoloso restringimento"

FORLI' - "L'avevamo già visto sulla Bidentina un errore simile, quando la strada sul viadotto Tombina si stringeva improvvisamente in maniera troppo repentina,  ma non pensavamo si potesse ripetere in maniera ancora più grave. E' incredibile come tecnici e persone specializzate a fare questo tipo di lavori possano piazzare una trappola in mezzo alla nuova tangenziale": si alza la voce dell'opposizione, coi consiglieri PdL Gagliardi, Bartolini, Dall'Amore.

 

Criticano i tre consiglieri "L'uscita per Castrocaro-Ca' Ossi sulla variante inaugurata lunedì scorso in pompa magna è un trabocchetto che mette seriamente a rischio la vita degli automobilisti. L'uscita piazzata proprio sul punto di restringimento da due a una corsia diventa un muro improvviso per ogni automobilista che si trova a transitare sull'asse. C'è stata fretta di inaugurare l'importante opera, ma non c'è stata la sensibilità di portare a termine un lavoro fatto bene e in sicurezza. Forse la sinistra guarda più alla forma che alla sostanza".

 

"Chiederemo, nelle opportune sedi, di intervenire per porre rimedio ad un intervento che pone seri rischi nei confronti di chi vi transita e ci domandiamo se non sarebbe forse opportuno chiudere l'arteria fino alla sua messa in sicurezza, ovviamente spendendo ulteriori denari dei cittadini", dicono Luca Bartolini, Stefano Gagliardi e Vittorio Dall'Amore, consiglieri provinciali PDL.

Commenti (11)

  • Avatar anonimo di matteol
    matteol

    Quando ho visto il progetto mi sono si' accorto del passaggio da due ad una corsia, ma non lo ho considerato chissa' quale "pericolo", visto che strettoie di quel tipo sono presenti su tantissime altre strade. La strettoia dalla parte opposta della tangenziale, dove da due si passa ad una sola corsia appena prima della rotonda, peraltro in discesa, non e' analogamente pericolosa? "Risolvere il problema" vorrebbe dire prolungare le due corsie fino alla rotonda di via Monda, con costi assurdi. Oppure si potrebbe prolungare la doppia corsia per un pochettino e spostare la strettoia un po' piu' a monte, ma il problema rimarrebbe. Tutta la questione e' una delle solite polemiche sollevate da certi politici che se veramente non sapevano nulla della strettoia dovrebbero cambiare lavoro, e se invece lo sapevano stanno solo facendo propaganda per raccogliere voti.

  • Avatar anonimo di stefy30
    stefy30

    caro matteol vedo che sei molto informato sul progetto della nuova tangenziale ed allora mi chiedo : non ti sei accorto della pericolosita di quella strettoia ? da una persona attenta come vuoi dimostrare questo problema non doveva esserti sfuggito !! in molti avevamo visto il problema e pensavamo che sarebbe stato risolto in fase di costruzione ! io ero lunedi all'inaugurazione a la preoccupazione delle persone era rivolto solo a quel problema. finalmente a san martino si riesce a respirare un poco dal traffico. questa e' un' opera attesa con trepidazione dai sammartinesi. dispiace solo che una cosi utile opera si porti dietro questo inevitabile stracico di polemiche. io sono fiducioso che se la provincia vuole puo intervenire e risolvere il problema senza notevoli spese.

  • Avatar anonimo di Andy72
    Andy72

    Indipendentemente dal colore politico di chi ha sollevato il problema, quel restringimento come è (o meglio come non è;) segnalato ora risulta pericoloso. Andrebbe fatto, almeno, un adeguamento alla segnaletica orizzontale e verticale, appena superato lo svincolo per la Bidentina, per segnalare la differente modalità d'uso delle due corsie da quel punto in poi (corsia di sx si prosegue per via Monda, corsia di dx si esce in via Placucci)

  • Avatar anonimo di matteol
    matteol

    @mestesso i miei amici della Lega? non ho amici nella lega e ne sono ben fiero, forse mi hai frainteso @oOoOoOoOo non volevo mica polemizzare, io mi riferivo a quel che han detto Bartolini e gli altri. Il tuo commento l'ho riletto, la corsia di imbocco allla quale ti riferisci e' verso via Pauluzza, quindi dall'altra direzione rispetto al restringimento di cui si parla. Ad ogni modo: i progetti delle infrastrutture sono resi pubblici molto tempo prima della loro realizzazione, e chiunque - politici e semplici cittadini - può consultarli e presentare osservazioni. Sono anni che si sa di quel restringimento li', bastava andare nel sito del Comune: io qui nel mio computer ho un jpg con il progetto nel quale si vede benissimo che le corsie diventano 2, ed e' datato 1° agosto 2005. Che un comune cittadino non l'abbia mai cercato e guardato in tutti questi anni ci puo' anche stare, ma un *politico*, che e' pagato da tutti noi per curare i nostri interessi, non puo' non averlo visto e le sue polemiche ad opera conclusa sono solo ed esclusivamente strumentali.

  • Avatar anonimo di asso70
    asso70

    ci risiamo.... in base al partito che un osservazione piu' o meno giusta, il popolo prende posizione, non in merito ai contenuti ma in base a quale fazione politica l'ha segnalata. Che tristezza! nel 2011 ancora fascisti e comunisti e intanto a roma mangiano tutti da destra a sinistra

  • Avatar anonimo di mestesso
    mestesso

    @ matteol se invece l'osservazione l'avessero fatta i tuoi amici della lega ti sarebbe andata benissimo vero?

  • Avatar anonimo di germano pestelli
    germano pestelli

    faccio quella strda tutte le mattine e guardando il restringimento viene subito da pensare che sia una vera trappola,e viene anora da pensare come un tecnico possa avere pensato una cosa simile come vine da pensare come un tecnico possa avere pensata la demenziale seconda rotonda di via del partigiano in avvicina mento all'ospedale oalla città.Non si farà nulla per corregere la cosa ,come non si è fatto nulla per migliorare la viaibilità di viale Roma e mettere in sicurezza alcuni tratti dove ogni settimana c'è un incidente come quello a 100 mt dal semaforo con via campo di marte...poi qualcuno si lamenterà se ci saranno incidenti : la destra attaccherà la sinistra,la sinistra dirà che è tutto strumentale e non cambeirà nulla e chi ci rimentte (come in altri settori alla vista di tutti) saranno gli utenti ovvero i cittadini.Certo che fare una tangenziale con un restringimento a una corsia è davvero da record !!!

  • Avatar anonimo di oOoOoOoOo
    oOoOoOoOo

    @ matteol prima di venir a spiegare a me com'è girata la tangenziale rileggi il mio commento!!!!!

  • Avatar anonimo di matteol
    matteol

    Il restringimento di cui si lamentano Bartolini & Co. non e' quello dell'imbocco di ingresso (che peraltro ancora non c'e'), ma in uscita. In quel punto la corsia di destra porta all'uscita su via Placucci, e la corsia di sinistra prosegue verso Grisignano; piu' o meno come l'autostrada al casello di Rimini Nord: la prima corsia porta all'uscita, le altre due continuano e l'autostrada si restringe. Come questo diventi "un muro improvviso" lo sa solo Bartolini, che evidentemente non e' mai passato dalla tangenziale da quando è stata aperta.

  • Avatar anonimo di oOoOoOoOo
    oOoOoOoOo

    "C'è stata fretta di inaugurare l'importante opera, ma non c'è stata la sensibilità di portare a termine un lavoro fatto bene e in sicurezza." Non credo proprio che il problema derivi dal fatto di aver fretta di inaugurare, ma deriva da una progettazione superficiale e anche all'ordine del risparmio!!... bastava una corsia di ristringimento prolungata per altri 100 metri, ma dato che poi si sarebbe dovuto fare il sottopasso di via Pauluzza più grande, ma dato che si è cercato di spender meno facendo una robaccia così ed anche MOLTO PERICOLOSA ora la Provincia rimedierà con qualche lampeggino giallo e segnale di pericolo.

  • Avatar anonimo di matteol
    matteol

    Il progetto di quel tratto di tangenziale e' stato sul sito del Comune per ANNI, si sapeva benissimo che sarebbe diventato a due corsie. Bartolini Gagliardi e Dell'Amore non hanno mai pensato di darci un'occhiata in tutto questo tempo?

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -