Forlì, pedofilia: la Polizia Postale di Torino arresta un forlivese

Forlì, pedofilia: la Polizia Postale di Torino arresta un forlivese

Forlì, pedofilia: la Polizia Postale di Torino arresta un forlivese

FORLI' - Un operaio forlivese è stato arrestato dagli agenti della Polizia Postale di Torino nell'ambito di una vasta operazione antipedofilia attraverso internet, partita tre anni fa con un arresto in flagranza a Torino e che ha coinvolto 76 persone di 27 stati, non solo Europei ma anche extraeuropei. Tutti incensurati, di età compresa tra i 20 e i 30 anni, tutti celibi, i sei sono stati arrestati in flagranza di reato: gli agenti si sono presentati degli appartamenti.

 

Altri colleghi, sotto copertura, da Torino stavano con loro chattando via computer, per evitare che i destinatari dei provvedimenti attivassero strumenti di criptazione che impedissero agli inquirenti di recuperare il materiale pedopornografico. Vittime degli abusi bambini, maschi e femmine, che ora gli inquirenti stanno cercando di identificare. Per adescare i minorenni, alcuni degli arrestati si erano creati dei profili con identità completamente false di ragazzine.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -