Forlì, per l'ex deposito Atr Minisci propone di realizzare le Officine Musicali

Forlì, per l'ex deposito Atr Minisci propone di realizzare le Officine Musicali

Forlì, per l'ex deposito Atr Minisci propone di realizzare le Officine Musicali

FORLI' - Il vecchio deposito delle corriere, di proprietà della ATR-Forlì, di circa 9.000 metri quadri, complessivi, in viale Matteotti, da diversi anni in fase di vendita è tipica costruzione del periodo "razionalista" del Ventennio, stile "Piacentini". Michele Minisci, patron del Naima propone di trasformarlo in un'officina musicale. "Location in una posizione strategica a 100 metri da I Portici" e dalla Confartigianato, dotati di ampi parcheggi.

 

E' 500 metri dalla Stazione Ferroviaria e dalla Stazione dei Pulman Extraurbani. Il progetto di Minisci è di realizzarci un grande spazio spettacoli da circa 1.000 posti, una libreria, un ristorante o self service e un grande bar per le migliaia di studenti universitari forlivesi. "Una location senza barriere, senza confini, in un unico grande spazio, per far interagire in ogni momento gli spettatori presenti, soggetti di vari target di riferimento e di interessi, finalmente in sinergia, in contaminazione costante tra loro, al di là degli ormai desueti e superati compartimenti stagno, ed ecco che vengono fuori le officine musicali", dice Minisci.

Commenti (1)

  • Avatar anonimo di minotauro
    minotauro

    mi pare un buon progetto.complimenti a Michele!

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -