Forlì, perseguitava la ex 19enne. Meldolese in manette

Forlì, perseguitava la ex 19enne. Meldolese in manette

Forlì, perseguitava la ex 19enne. Meldolese in manette

Natale in manette per un 32enne imprenditore meldolese che perseguitava la ex fidanzata. I Carabinieri del reparto operativo provinciale lo hanno arrestato poche ore prima che scoccasse la mezzanotte e lunedì si è svolto l'interrogatorio di garanzia davanti al Gip Rita Chierici, nel carcere di Forlì. Erano stati insieme nel 2006, quando lei aveva 15 anni e lui 28. Nel 2008 comincia la persecuzione, sms, telefonate, pedinamenti. Ora la ragazza ha 19 anni e frequenta l'Università a Bologna.

 

Secondo quanto riporta il Corriere Romagna, è stata costretta a trasferirsi nel capoluogo emiliano per evitare le pressioni dell'ex. Ma lui non demorde e, non sapendo come rintracciarla, la aspetta fuori dalla stazione di Forlì. Nel frattempo la giovane ha allertato le forze dell'ordine che hanno aperto le indagini, affidate al sostituto procuratore della Repubblica, Marco Forte, che ha incaricato il commissario di Polizia giudiziaria, Claudio Di Marco.

 

Il Gip ha ordinato la custodia cautelare in carcere per il medolese, definito pericoloso. La giovane racconta di telefonate continue ad ogni ora e pedinamenti da quando il rapporto si era interrotto. L'ipotesi di reato formulata dal sostituto procuratore è di stalking. Ora sta al Gip decidere per l'eventuale scarcerazione.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -