Forlì, Pet a Meldola? Bartolini (PdL): "Dal PD silenzio assenso"

Forlì, Pet a Meldola? Bartolini (PdL): "Dal PD silenzio assenso"

Forlì, Pet a Meldola? Bartolini (PdL): "Dal PD silenzio assenso"

FORLI' - "Ad ogni mia interrogazione presentata in Regione sulla sanità forlivese, colpita da quel progetto di smantellamento ideato dalla magica coppia Errani-Carradori come purtroppo per noi forlivesi giorno dopo giorno appare sempre più evidente, mi ritrovo tempestato di accuse come se la colpa fosse di chi il problema lo solleva e non di chi lo causa". Con queste parole il consigliere regionale del PdL, Luca Bartolini, torna sull'argomento Pet.

 

"Come non ricordare gli interventi   solerti ad attaccarmi del Sindaco di Forli' Balzani   e del vicepresidente della Provincia Russo così come dei miei colleghi Alessandrini e Casadei che senza nemmeno aspettare la risposta dell'assessore competente - vuoi mai che confermi i miei sospetti - partono in quinta per darmi del denigratore, dell'incivile e dell'irresponsabile come e' successo recentemente sulla mia lettura dei cosiddetti conti  disastrati  dell'Ausl di Forlì messa alla berlina dalla Regione intera nonostante un deficit strutturale simile a quello di altre Ausl protette da PD locali evidentemente ben più forti del nostro".

 

"Ma dopo la mia interrogazione sul possibile trasferimento della PET dall'ospedale di Forli' all'Irst di Meldola, che ha avuto una vasta eco nel mondo politico e medico, dai compagni silenzio assoluto. Bocche cucite - sottolinea l'esponente del PdL - Nemmeno i difensori d'ufficio della demolizione della sanità forlivese progettata a Bologna, Balzani e Russo s'intende, hanno fiatato. Quasi quasi mi offendo. Ma come, per i conti dell'Ausl mi merito una sfilza di aggettivi davvero poco simpatici, come se fossi io quello che vuol smantellare l'ospedale di Forli', mentre per il possibile trasferimento di questo avanzato macchinario di medicina nucleare fiore all'occhiello del reparto di oncologia, costato 1,8 milioni di euro nel 2005, nonché di tutto il personale al seguito formato a spese della Ausl di Forlì, nemmeno una parolina?"

 

"Ricordo - continua - che grazie a questa macchina l'Ausl di Forlì ha una entrata annua consistente di bilancio mentre con il suo trasferimento gratuito all'Irst di  Meldola dovrà pagare il biglietto ogni volta che un cittadino forlivese ne farà utilizzo. E pensare che a Meldola ne stanno per comprare una uguale. Ma questa nuova Direzione Generale non aveva il compito di far quadrare i conti? Complimenti! Ecco perché io mi riprenderei volentieri dell'irresponsabile, del denigratore, dell'incivile se questo dovesse servire per mantenere la PET a Forlì".

 

"Diano pure la colpa a Bartolini - ironizza l'esponente del centrodestra - Ma che i nostri amministratori pidini ci dicano, anzi ci assicurino, che la Pet da Forli' non si sposta. Forza compagni, prendetevela pure con il sottoscritto, ma stoppate questa sciagurata decisione, ennesimo tassello di un'operazione di smantellamento delle eccellenze di Forlì rispetto al panorama sanitario Regionale. E per una volta, anche se da Bologna vi dicono di stare zitti e buoni, fate sentire la vostra voce per un tema che sta a cuore ai cittadini forlivesi tutti. Forza compagni".

Commenti (1)

  • Avatar anonimo di Oriano
    Oriano

    l'INCOMPRESO

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -