Forlì, picchia e rapina la convivente nel bus. Arrestato un 29enne

Forlì, picchia e rapina la convivente nel bus. Arrestato un 29enne

Forlì, picchia e rapina la convivente nel bus. Arrestato un 29enne

FORLI' - Al culmine di una discussione ha picchiato la convivente, una forlivese di 27 anni, e sotto la minaccia di un coltello, l'ha rapinata del portafogli contenente 50 euro. Un 29enne di Fano, C.B. le sue iniziali, è stato arrestato sabato pomeriggio dai Carabinieri di Rocca San Casciano con l'accusa di rapina aggravata e minacce. Il fatto è avvenuto all'interno di un bus di linea, con il quale la coppia stava raggiungendo Rocca per incontrare dei conoscenti.

 

Improvvisamente i due hanno cominciato a discutere. Il 29enne ha avuto una violenta reazione, colpendo la compagna. Non contento ha tirato fuori un coltello lungo 15 centimetri e l'ha costretta a consegnare il portafogli. Alla scena ha assistito sia il conducente del bus che alcuni passeggeri che hanno provato a bloccare l'individuo. Il giovane è però riuscito a guadagnare la via di uscita e dileguarsi.

 

A quel punto è stato chiesto l'intervento dei Carabinieri, che hanno catturato il 29enne dopo una breve caccia all'uomo. Ora si trova al fresco alla Rocca con l'accusa di rapina aggravata e minacce. La ragazza è dovuta ricorrere alle cure del pronto soccorso e giudicata guaribile in 15 giorni.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -